Seconda e ultima giornata a #Smau #Torino

0

Iniziata ieri si chiude oggi Smau Torino con la sua seconda giornata di appuntamenti. Nel Padiglione 1 del Lingotto Fiere, sta presentando ad oltre 3.500 imprenditori e manager piemontesi più di 100 novità tecnologiche per il mondo delle imprese e delle pubbliche amministrazioni proposte dalle più importanti aziende fornitrici di tecnologie informatiche. Tra le presenti citiamo: Avaya, BT Italia, Dell, Fujitsu, HP, Intel, Infor, Lenovo, Microsoft, SAP e Vodafone e altre 40 realtà tra startup, centri di ricerca e incubatori presenti all’interno dell’area Innovation 4 Business Expo, il Salone, dedicato alla ricerca industriale e realizzato in collaborazione con Regione Piemonte e affiliato al circuito di R2B, realizzato da Smau e  Aster – la Società consortile dell’Emilia-Romagna per lo sviluppo e la promozione dell’’innovazione e del trasferimento tecnologico.

Importante anche la presenza di aziende torinesi, undici delle quali hanno potuto contare sul contributo della Camera di commercio di Torino a sostegno della loro partecipazione come espositori in fiera.

Accanto alle novità presentate all’interno dei 150 stand nel Padiglione, ieri la prima giornata si è focalizza sulle eccellenze piemontesi in tema di innovazione.  E proprio su questo si sofferma Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau: “Sono convinto che sia oggi più che mai necessario aiutare imprese ed imprenditori a compiere quel salto culturale che consenta loro di rinnovarsi e competere sui mercati. L’incontro con la creatività e l’intraprendenza, delle startup e dei giovani ricercatori piemontesi, unito alla condivisione delle esperienze d’eccellenza di imprese che hanno creduto fortemente nelle potenzialità delle tecnologie digitali per dare nuova energia al proprio business sono due elementi fondamentali in grado di guidare imprenditori e manager verso questo cambiamento culturale che vede nelle tecnologie digitali l’elemento abilitante di un più generale sviluppo economico e di una maggiore competitività delle imprese.”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook