CRESCE L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA NEL COMMERCIO E NELLA GDO

0

L’Osservatorio di Comufficio sulla diffusione delle Tecnologie nei Negozi e nei Pubblici Esercizi, nel 2010 ha effettuato una ricerca su 30.000 negozi di prossimità e pubblici esercizi (ristoranti, bar e alberghi) di 10 città e province del Nord, 10 città e province del Centro e 10 e città e province del Sud presentata in occasione di Smau Business Bari, prima tappa del Roadshow 2011 che si è tenuta nel capoluogo pugliese il 9 e 10 febbraio scorsi. Ecco di seguito quanto emerso nelle 10 province del Mezzogiorno e il confronto con i dati dello scorso anno: i Pos sono utilizzati dal 42.56% del campione (+4.13% rispetto al 2009), computer e notebook dal 21.38% (+3.8% ), i programmi di magazzino dal 16.24% (+1.41%), la linea adsl dal 14.18% (+3.85%) e i programmi gestionali dal 13,14% (+1.03%). L’8.87% possiede rilevatori di banconote false (+0,7%), il 12,46% ha un sito web (+ 3,22%) e il 5.22% possiede dei lettori ottici (0.38%). Sul fronte della sicurezza, i sistemi anti intrusione vengono utilizzati dal 31.12% (+0.56%), i sistemi di videosorveglianza dal 13.46% (+2.24%) e, infine, i sistemi anti taccheggio nel 2.88% (+1.02%).

Come si evince dai dati, c’è stato un generale aumento nell’utilizzo della tecnologia all’interno di negozi e pubblici esercizi e, insieme ai Pos, le tecnologie legate ad internet e agli strumenti che consentono l’accesso alla rete, sono quelle che hanno registrato una crescita maggiore. Questo dimostra che nel 2010 tra i Negozi e i Pubblici Esercizi del Sud, così come anche nel resto d’Italia, è cresciuta sensibilmente la consapevolezza della rilevanza delle nuove tecnologie.

Una crescita di interesse, quella nei confronti delle nuove tecnologie, che si è percepita ampiamente tra gli stand dell’area Innovazione per il Retail e la GDO di Smau Business Bari, la cui area espositiva ha ospitato i migliori fornitori di soluzioni tecnologiche per il punto vendita – per citarne alcuni: 3i, ADT-Tyco, Alfacod, AP Esse, Bancolini Symbol, Cash System, Dicashnet, Eco.El, E.D.it, Francopost, Golden Service, Guttadauro Computers, MCT, Olivetti, Secure Project, SES-Store Electronic Systems, System Connection, Uakari Software, Verona Software.

I convegni in calendario hanno registrato un’ottima affluenza e hanno visto riuniti i Consigli Direttivi delle principali Federazioni di Categoria, ovvero le aziende più rappresentative della ristorazione e della GDO e hanno permesso al visitatore di comprendere quali sono le tecnologie più efficaci per i pubblici esercizi, le catene, la distribuzione moderna per superare la crisi, aumentare i corrispettivi, abbassare i costi di gestione e individuare le migliori strategie di marketing digitale.

Ad aprire il programma dei Convegni si è tenuto mercoledì 9 febbraio, l’incontro dal titolo Il contributo dell’Innovazione Tecnologica per la GDO, realizzato in collaborazione con Confcommercio Bari. L’evento è stato l’occasione per parlare dei benefici offerti dal Cloud Computing per la GDO, della centralità del Punto Cassa e delle tecnologie volte a migliorare tale attività e di discutere delle ultime innovazioni nel campo della Comunicazione Digitale e delle Etichette Elettroniche, degli Store Electronic System e degli ultimi strumenti per la Shopping Experience.

Durante il Convegno Crisi come Opportunità, Innovazione come Condizione, organizzato in collaborazione con Assoristoratori Bari, che si è svolto giovedì 10 febbraio, invece sono stati forniti utili spunti su come il settore della Ristorazione può, attraverso l’innovazione tecnologica, far fronte ai nuovi stili di vita dei consumatori nei luoghi del consumo fuori casa, conseguenti ad una riduzione del potere di acquisto delle famiglie e come le nuove tecnologie permettono ai ristoratori di ottimizzare il lavoro, migliorare la marginalità e fidelizzare la Clientela.

L’innovazione nel Retail è stata protagonista anche del Premio Innovazione ICT Puglia che ha visto consegnare un riconoscimento a Gallo Restaurant, ristorante di Trani che ha adottato iPratico, il primo gestionale pubblicato su Apple Store dedicato alla ristorazione, realizzato dalla società Golden Service. Con iPratico, Gallo Restaurant, oltre a svolgere tutte le tradizionali operazioni di servizio, ordinazioni e chiusura conti dei clienti, fornisce una migliore customer experience, grazie alla possibilità di illustrare i piatti nella loro composizione e preparazione anche attraverso brevi videoricette, e di consultare l’intero stock dei vini della cantina. Il personale, inoltre, snellito da una serie di attività impegnative può prestare maggiore attenzione alle esigenze della clientela, dedicando più tempo alla cura del servizio ed alle richieste dei clienti.

(da servizio comunicazione SMAU)

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook