L’edizione 2020-2021 della Serie A è arrivata a conclusione, con l’Inter che si è laureata campione d’Italia.

La nuova stagione sta già per cominciare con moltissime novità che contribuiranno ad intrattenerci e a farci divertire. Infatti come prima news, sette delle dieci partite di ogni giornata di campionato verranno trasmesse in esclusiva da DAZN, l’emittente di streaming che ormai opera nel nostro paese da ben tre anni, mentre le altre tre partite verranno sempre trasmesse da DAZN ma in co-esclusiva con un’altra emittente ancora da definire. La questione non è però ancora del tutto chiusa in quanto Sky ha fatto ricorso per un’offerta non regolare da parte della concorrente, ma c’è il rischio che questo reclamo vada a finire in mezzo all’oceano delle altre richieste mai accolte.

Per quanto riguarda il campo, invece, ci aspettano un sacco di novità, infatti in questi giorni è arrivata una notizia che ha del clamoroso, ovvero José Mourinho siederà sulla panchina della Roma, andrà a sostituire il suo connazionale Fonseca, che dopo una stagione con alti e bassi lascerà la capitale. Mourinho percepirà ben 7 milioni di euro netti dal club giallorosso, ai quali se ne aggiungeranno altri 9 direttamente dal Tottenham, suo ex club, che contribuirà al suo stipendio in maniera tale da concludere anticipatamente il contratto, non dovendo così pagare tutti i 17 milioni spettanti al tecnico portoghese. Con questo colpo in panchina, la nuova proprietà americana si assicura uno dei tecnici migliori sul mercato, ma questo innesto dovrà essere affiancato ad una serie di acquisti di giocatori di livello internazionale. Il primo potrebbe essere David De Gea, portiere del Manchester United, che negli ultimi due anni ha un po’ perso il suo appeal, causa una serie di errori abbastanza gravi provocati durante partite decisive.

Anche in casa Juve si prospetta una rivoluzione, con Allegri al posto di Pirlo che lasciare dopo una stagione deludente, con risultati di campo che non sono mai arrivati con continuità e che addirittura hanno rischiato di causare la mancata qualificazione del club bianconero alla prossima Champions League.

Molto probabilmente verranno venduti anche una serie di giocatori molto sottotono nell’ultimo periodo, come ad esempio Rabiot e Ramsey, simboli di una Juve che ha bisogno di rinnovarsi e di trovare più giocatori come Federico Chiesa, autore di una stagione straordinaria in mezzo a tutte le avversità. C’è chi dice che Cristiano Ronaldo potrebbe andare via, si parla di un suo ritorno a Madrid, ma in casa Real le difficoltà economiche sono molte come in tutti gli altri top club europei, quindi c’è necessità di sfoltire la rosa piena di esuberi non voluti dal tecnico Zidane.

A Napoli sulla panchina ci sarà Spalletti che torna dopo due anni ad allenare. Rino Gattuso va a Firenze per affrontare una nuova avventura sperando di dare tante soddisfazioni al presidente Commisso. Sopresona anche tra i Campioni  d’Italia che vedranno Inzaghi come loro nuovo allenatore al posto di Conte. Inzaghi lascia la Lazio dopo aver fatto molto bene in questi anni.

Sicuramente l’edizione della Serie A 21-22, che avrà inizio il prossimo 22 agosto, sarà senza dubbio una delle più interessanti degli ultimi anni, in quanto molto probabilmente vedremo una serie di tecnici di livello internazionale a combattere per il titolo di campione d’Italia. Inoltre torneranno a competere nel campionato italiano principale squadre come l’Empoli, la Salernitana il Venezia promosse in Serie A. Non ci resta che gustarci questo fine di stagione in preparazione della prossima che sarà senza dubbio strabiliante.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook