BCC, NUOVA FILIALE A MONTE SANT’ANGELO

0

Una torta lunga 3 metri per festeggiare con la città di Monte Sant’Angelo l’apertura della nuova filiale in Corso Vittorio Emanuele, 40. Numerose le autorità che sono intervenute alla cerimonia di venerdì pomeriggio nell’affollatissimo centro della cittadina garganica. Il Presidente Matteo Biancofiore nel corso del suo intervento ha ringraziato la città di Monte, tutto il consiglio di amministrazione della BCC, la Direzione Generale per «l’importante traguardo, in linea con il piano strategico dell’azienda. Le banche differenti, come la nostra,  sono quelle che investono nel territorio», ha detto nel suo intervento.

Anche Sua Eccellenza Monsignor Michele Castoro, che ha benedetto i nuovi locali, ha sottolineato l’importanza di un Istituto come la Banca di Credito Cooperativo e ha ricordato che ha fondarlo è stato, nel lontano 1918, l’arciprete Don Giuseppe Prencipe per arginare il fenomeno dell’usura, « e quella funzione sociale- ha detto il vescovo- è ancora nello spirito con cui opera la banca». Sono intervenuti per un saluto anche il  capo della procura di Foggia, Vincenzo Russo, l’assessore della Provincia di Foggia Pasquale Pazienza e il vice sindaco di Monte Sant’Angelo Michele Ferosi.

Anche il direttore generale della BCC, Vincenzo Patruno, ha evidenziato  come «la BCC ascolta i bisogni di tutti. Abbiamo a cuore le imprese, i privati e le famiglie – ha detto Patruno- da più di novanta anni siamo al servizio del nostro territorio, dei soci e dei clienti cercando sempre di crescere con loro, nel rispetto di valori e di principi condivisi. La BCC di San Giovanni Rotondo crede che i piccoli possano capire maggiormente il punto di vista della gente che lavora e i suoi bisogni, è questo lo stile e la differenza del Credito Cooperativo, da oggi siamo presenti anche a Monte Sant’Angelo».

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook