PROFIT E NON-PROFIT, UNA COLLABORAZIONE POSSIBILE

0
Nell’incontro del 26 agosto tenutosi al Meeting di Rimini dal titolo “Lavorare nel tempo della crisi. Lavorare nel non profit”, Monica Poletto, ha affermato che la dicotomia tra profit e non profit non è mai appartenuta alla tradizione del nostro paese.
Così il presidente nazionale della Compagnia delle Opere – Opere Sociali ha identificato un fenomeno che sta assumendo delle dimensioni sempre più imponenti: la collaborazione tra profit e non profit.
Uno dei passi da fare per comprendere questo fenomeno è gettarsi alle spalle un’idea di rapporto assistenzialistico dove la collaborazione tra l’imprenditore profit e realtà non profit si concretizza con una donazione spot ed immaginare delle relazioni durature nel tempo.
In primo luogo dobbiamo entrare una logica che gli esperti chiamano “win-win” ovvero di reciproco vantaggio. Si parla quindi di una collaborazione che consenta ai soggetti in gioco di realizzare meglio la propria mission: alle imprese di realizzare profitto ed al non profit di servire sempre meglio i propri assistiti.
Andiamo a vedere come si concretizza questo “reciproco vantaggio”. Partiamo dai vantaggi fiscali. L’attuale normativa prevede per le imprese che effettuano donazioni in denaro ed in natura la possibilità di dedurre o detrarre dal proprio gettito fiscale quota parte delle donazioni effettuate. (cfr legge +dai-versi). Un’altra ipotesi è quella di sviluppare progetti di marketing sociale. Sovente infatti le realtà profit intravedono nella realizzazione di campagne di marketing sociale a sostegno di realtà non profit la possibilità di dare una nuova immagine all’azienda, mentre le realtà non profit possono farsi conoscere o realizzare raccolte di fondi. Ultimo esempio il volontariato d’impresa che consente alle realtà non profit di reperire risorse umane volontarie (sempre più carenti) ed alle imprese proporre ai propri dipendenti una esperienza che facilitano il lavoro di squadra.
Chi supporta le imprese e le opere non profit per la realizzazione di queste partnership. A Foggia, grazie al finanziamento della Regione Puglia a valere sul concorso Principi Attivi – Giovani idee per una Puglia migliore è nata l’associazione Sistema Sviluppo che ha come mission “favorire partnership strategiche tra profit e non profit”. L’associazione aiuta le realtà non profit e le imprese ad identificare il proprio partner per la realizzazione di progetti di partnership. Sul sito www.sistemasviluppo.org potrete anche trovare degli esempi concreti di partnership nella sezione best practices.
di Fabio Quitadamo

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook