Sophos “Leader” nell’edizione del 2017 del Magic Quadrant Report di Gartner per l’Endpoint Protection Platforms

0

sophosendpointMilano – Sophos (LSE: SOPH), leader mondiale per la protezione delle reti e dell’endpoint, annuncia che Gartner ha riconosciuto ancora una volta la leadership di Sophos posizionando l’azienda come Leader nel Magic Quadrant for Endpoint Protection Platforms (EPP).  Con il recente lancio della soluzione di “next generation” anti-exploit Sophos Intercept X e grazie al continuo miglioramento della piattaforma di gestione basata sul cloud Sophos Central, Sophos propone un ampio portfolio di prodotti di sicurezza per l’endpoint che si sono dimostrati efficaci contro le sofisticate minacce odierne. Sophos viene infatti classificata come “Leader” in questo report dal 2007.

Secondo quanto riportato nel report, la prossima onda di cyber minacce non comporterà il download di nessun file aggiuntivo: “Gli hacker più avanzati hanno sfruttato gli attacchi basati sugli script per anni. Strumenti basilari di Windows, come l’interfaccia a linea di comando, PowerShell, Perl, Visual Basic, Nmap e Windows Credential Editor, possono essere sfruttati per compromettere i dispositivi senza dover attivare degli eseguibili e aggirando tutte le forme tradizionali di rilevazione dei file malevoli”. Gartner raccomanda: “I compratori di EEP dovrebbero affidarsi a vendor che si concentrano sulla protezione della memoria, l’analisi degli script e sugli indicatori di comportamento pericoloso. Ultimamente, noi (di Gartner) pensiamo che i Vendor debbano concentrarsi sull’analisi del comportamento dell’hacker (ossia, gli strumenti, le tattiche e le tecniche) in modo da essere più efficaci”.

“Negli ultimi anni, Sophos ha sviluppato diverse soluzioni che si integrano perfettamente con la prevenzione exploit, analisi dei comportamenti e un’euristica preventiva. Il lancio di Intercept X ha integrato le capacità signatureless, anti-exploit, anti-ransomware e dell’analisi delle cause arricchendo gli altri prodotti di protezione dell’endpoint già esistenti” ha commentato Dan Schiappa, Senior Vice President e General Manager of the endpoint and network security group a Sophos. “Crediamo fortemente che il nostro continuo posizionamento come Leader in un mercato altamente competitivo rifletta le nostre abilità nell’ innovare continuamente e nel creare prodotti di qualità in risposta ad uno scenario in continua evoluzione. I nostri prodotti non sono soltanto stati testati e approvati da clienti in tutto il mondo, ma sono anche stati valutati da test indipendenti con lo scopo di valutarne l’efficacia contro le minacce descritte da Gartner.”

Continua Schiappa: “Sophos crede che l’unica strada per essere completamente al sicuro contro le minacce in continua crescita sia quella di assemblare diversi prodotti che possano lavorare in modo integrato, condividendo le informazioni delle minacce per una più veloce rilevazione e una più immediata risposta. Questa è l’idea principale che sta alla base della nostra strategia di Synchronized Security. È solo attuando un approccio come ‘miglior sistema’ che si potranno colmare le lacune che esistono nelle tradizionali singole distribuzioni di prodotti multi-vendor e le imprese potranno difendere al meglio i propri dati sensibili. Ad oggi includiamo nella nostra strategia di sicurezza sincronizzata dei prodotti di sicurezza delle reti, endpoint e crittografia e continueremo ad espandere queste funzionalità”.

Sophos continua a fornire la sua strategia con lo scopo di integrare le piattaforme di protezione dell’endpoint, il rilevamento degli endpoint e la capacità di risposta attraverso la piattaforma di gestione Sophos Central in modo di fornire una soluzione più efficace. Sophos crede che questa strategia sia coesistente con la predizione fatta dal report di Gartner: “Entro il 2019, le capacità di EPP e EDR saranno fuse all’interno di una singola offerta, eliminando il bisogno di dover comprare il prodotto migliore per tutti eccetto per gli ambienti più specializzati”.

 

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook