MIX, il principale punto di interconnessione delle reti Internet in Italia, annuncia che l’Assemblea dei Soci del 29 Aprile ha nominato Alessandro Talotta quale nuovo presidente. Talotta subentra a Joy Marino, alla guida di MIX dalla sua fondazione nel 2000 ad oggi.

Talotta, che ha ricoperto la carica di vicepresidente di MIX dallo scorso anno, è AD di Interxion Telecom S.r.l. e vanta un percorso di oltre 30 anni nelle telecomunicazioni con importanti cariche in numerose grandi società quali Italtel, TIM, Wind Infostrada e Sparkle di cui è stato Presidente e amministratore delegato.

“I recenti eventi su scala mondiale hanno puntato più che mai i riflettori sull’importanza della connettività Internet”, ha affermato Alessandro Talotta. “La spinta alla digitalizzazione e la conseguente necessità di nuove infrastrutture tecnologiche, richiedono un esercizio continuo di miglioramento dei servizi erogati e un crescente rapporto di fiducia con i clienti finali. MIX senza dubbio deve continuare ad essere un riferimento nel panorama Internet tenendo anche conto che gestisce un’infrastruttura strategica che deve essere affidabile secondo i più elevati standard di sicurezza.  Il nostro grado di successo è rappresentato dai nostri clienti nazionali ed internazionali interconnessi alla nostra piattaforma e dalle nostre persone che lavorano ogni giorno con professionalità per soddisfare le richieste del mercato”.

“È stato un onore lavorare per 20 anni a MIX con un team così professionale ed impegnato” ha dichiarato Joy Marino. “In qualità di Presidente ho avuto l’opportunità di rendere MIX uno degli Internet Exchange tra i più affidabili e stabili in Europa. Poiché Internet continua ad avere un impatto su tutti gli aspetti della società, guardo con fiducia al prossimo capitolo di MIX, per vederlo continuamente crescere e servire la comunità di Internet per molti anni a venire”.

Alessandro Talotta e tutto il CDA di MIX si uniscono nel ringraziare Joy Marino per aver portato la società al livello attuale contribuendo a creare, per tutta la comunità Internet italiana ed internazionale che opera nel nostro Paese, un asset essenziale al funzionamento delle reti e dei servizi digitali.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook