Arti Grafiche Boccia presenta il bilancio 2013 ed i dati della prima trimestrale del 2014

0

ripresaeconomicaUn utile ante imposte di 1.300.563 euro, che si incrementa rispetto all’anno precedente del 332%, un EBITDA di 5.367.088 euro, un patrimonio netto di 14.707.190 euro ed un fondo svalutazione crediti di 844.870 euro: sono questi i numeri chiave del bilancio 2013 di Arti Grafiche Boccia (www.artigraficheboccia.it).

I dati del primo trimestre 2014 evidenziano, poi, un utile ante imposte nel trimestre pari ad Euro 395.246, in coerenza con i dati relativi al bilancio 2013, certificato da Deloitte & Touche S.p.A. sin dal 2007, che seguono un trend continuo dal 2002 in cui l’azienda è cresciuta in termini di fatturato del 334%.

“I dati della trimestrale – dichiara Daniele Lamberti il direttore finanziario di Arti Grafiche Boccia- confermano il grande lavoro del management aziendale, l’elevata qualità delle risorse umane e l’alto livello tecnologico dei nostri impianti. Un mix vincente che è l’effetto dei nostri elevati livelli di competitività, sia tecnologici che organizzativi, e che ha portato ad un salto di qualità nelle performance degli ultimi anni di un’azienda ormai innovativa a 360 gradi in un settore maturo”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook