Seeds&Chips il primo Salone Internazionale dedicato alle aziende e startup digitali che si occupano di Food

0

seedschipsMilano – Netcomm partecipa con un evento sull’ecommerce nel Food a Seeds&Chips (www.seedsandchips.com), il primo Salone Internazionale dedicato alle aziende e startup digitali che stanno innovando l’intera filiera agroalimentare ed enogastronomica, in programma dal 26 al 29 marzo 2015 a Milano presso MiCo Centro Congressi, con il patrocinio di Expo Milano 2015.

Un nuovo appuntamento che si compone di un’area espositiva e un palinsesto di conferenze per presentare, raccontare e discutere sui temi, sui modelli e sulle innovazioni che stanno cambiando il modo in cui il cibo è prodotto, trasformato, distribuito, consumato e raccontato. Due giorni riservati agli addetti ai lavori (operatori del settore, media, investitori, organizzazioni) e due giorni (28 e 29) aperti al pubblico, organizzati a un mese dall’apertura di Expo Milano 2015, per dare un’anticipazione, una visibilità ed una focalizzazione sulle soluzioni tecnologiche che stanno rivoluzionando interi processi e settori, ma che, soprattutto, sono lo strumento necessario per affrontare i temi della sostenibilità, della lotta agli sprechi, della tracciabilità e sicurezza alimentare così come il mezzo per la sopravvivenza e lo sviluppo di micro imprese locali di produzione, vendita e somministrazione.

Il settore del Food è indubbiamente strategico per il nostro Paese – afferma Roberto Liscia Presidente di Netcomm. Lo dimostra il grandissimo impegno che a tutti i livelli si sta compiendo in vista di EXPO e che deve investire ogni ambito produttivo collegato alla filiera agroalimentare ed enogastronomica. In particolare, il contributo che il Consorzio Netcomm dedica al Salone Seeds&Chips è quello di promuovere un convegno dedicato all’ecommerce del Food, in cui portare case history italiane che siano testimonianze di come l’online possa essere un forte alleato anche per questo specifico ambito. Molte di queste saranno anche fisicamente presenti con le loro piattaforme e servizi. È, infatti, un dato di fatto che proprio dalle tecnologie digitali e dai nuovi modelli che queste possono realizzare, passano quasi tutte le soluzioni ai problemi dell’intera filiera: sostenibilità, tracciabilità, sicurezza alimentare, lotta agli sprechi, ma anche competitività. Per questa ragione, vogliamo sostenere con forza che il più importante alleato per piccoli produttori, operatori e territori è la rete. E in Italia abbiamo idee e soluzioni che devono rappresentare il paradigma a livello internazionale, ma è opportuno che tutti gli operatori coinvolti conoscano e possano applicare i modelli nuovi, per esempio mutuandoli da esperienze estere che possono contribuire a una innovazione fondamentale”.

Al Salone Seeds&Chips oltre alla presenza di grandi aziende e multinazionali, associazioni di categoria e organizzazioni nazionali e internazionali, sarà dato un grande spazio alle startup. È proprio da queste nuove realtà e iniziative che sta arrivando la maggior parte dell’innovazione e rivoluzione, in quello che molti definiscono un Rinascimento Digitale nel cibo o New Food Economy. Per questa ragione, all’interno di Seeds&Chips ci saranno le Seeding Box, degli spazi dove giovani innovatori e startup potranno incontrare le grandi aziende e potenziali investitori per presentare le proprie offerte e soluzioni con due programmi: “Seeds call Chips” quando è la startup a cercare l’incontro e Chips call Seeds” quando sono le grandi aziende e investitori che cercano innovazioni che possono efficientare o rivoluzionare determinati modelli di business. Anche in questo ambito il Consorzio Netcomm è al fianco degli organizzatori per facilitare la presenza di associati e realtà che operano nella filiera agroalimentare, ma anche nella logistica, nei sistemi di pagamento.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook