#SMAU SCALDA I MOTORI, MERCOLEDI’, A #MILANO, SI COMINCIA

0

Si scaldano i motori per la 49° edizione di Smau che, dal 17 al19 ottobre, aprirà le porte dei padiglioni 1 e 2 di Fieramilanocity presentando agli oltre 50.000 visitatori attesi più di 500 novità tecnologiche presentate dai maggiori protagonisti del comparto e più di 600 workshopsulle tematiche di maggiore attualità in ambito tecnologico. Tra i temi affrontati, l’Agenda Digitale sarà al centro del dibattito attraverso un calendario di appuntamenti in cui si farà il punto sull’attuazione del Decreto Legge “Crescita 2.0”, approvato lo scorso 4 ottobre e sulle opportunità per le imprese del settore dell’Information & Communication Technology. Ospite d’eccezione sarà il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera che, proprio su questi temi incentrerà il suo intervento al Convegno Inaugurale di Smau dal titolo”Tecnologie digitali e Innovazione per il rilancio dell’Economia” in programma mercoledì 17 ottobre alle ore 11.

A commento del progetto Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau, afferma:“ L’Agenda Digitale è una potente piattaforma di coordinamento che prevede l’ingaggio di molti attori. Smau, nell’affrontare questo tema, si concentra sulle oltre 25.000 imprese del mondo ICT presenti in fiera proponendo un calendario di appuntamenti in pieno stile Smau, che, in non più di 50 minuti, toccheranno i temi più salienti, presentando i protagonisti, approfondendo alcuni dettagli del progetto e offrendo alle imprese le informazioni necessarie per comprendere come possono essere parte attiva di questo cambiamento sociale che parte proprio dalle tecnologie digitali”.

Il programma di appuntamenti inizia mercoledì alle ore 10,00 all’interno dell’Arena Regione Lombardia, dove L’Onorevole del PDL Antonio Palmieri e l’Onorevole del PD Paolo Gentiloni presenteranno le tematiche dell’agenda digitale parlamentare identificando punti di convergenza con l’iniziativa del governo, si continua mercoledì alle 13, in sala 4 al pad 2, affrontando il tema della digitalizzazione dei processi amministrativi nella scuola, mentre alle ore 15.00, in Arena Regione Lombardia si parlerà di come realizzare un sito web che permetta agli istituti scolastici di dialogare con le famiglie.

Giovedì il programma inizia alle ore 10, nella Sala Giovani Imprenditori di Confindustria, con il Convegno M-Enabling @ SMAU EXPO COMM 2012, la prima edizione europea del programma M-Enabling Global Summit, che tratterà il tema dell’accessibilità digitale e, in particolare, di come l’innovazione apre opportunità senza precedenti a quel 15% della popolazione mondiale che vive con disabilità. Alle ore 10.30, in Sala 2, è la volta del convegno sulle Smart Cities” La Via Italiana alle Città Intelligenti”, mentre alle 11 nell’Arena App and Cloud è in programma un approfondimento su come realizzare siti web a norma secondo le regole del commercio elettronico e della tutela del consumatore e si continua alle 14.00 in Arena Regione Lombardia con un workshop in cui saranno analizzate le iniziative proposte, quelle già avviate e quelle in fase di avvio in materia di “Competenze Digitali”, interagendo con il pubblico per discutere eventuali necessità non previste in “agenda”. Subito dopo, alle 15.30, sarà Mario Calderini, Consigliere del Ministro Profumo e Coordinatore del gruppo di lavoro Smart City, nella cabina di regia dell’Agenda Digitale ad illustrare le modalità attraverso cui vengono erogati i fondi, per un ammontare complessivo di un miliardo di euro, che il Miur sta mettendo a disposizione in tema di Smart City e ad analizzare le opportunità per le imprese italiane. Alle16.00, nell’Arena App&Cloud l’attenzione si sposta sul tema dei Big Data e degli Open Data come strumenti fondamentali per migliorare il dialogo tra le PA e le imprese e i cittadini. Alla stessa ora, in Arena Regione Lombardia si terrà un workshop sui criteri di misurazione della qualità dei siti web delle Pubbliche Amministrazioni.

La mattinata di venerdì si apre sempre in tema di Open Government attraverso un workshop, in programma alle ore 10.00, in Arena Regione Lombardia, che cercherà di approfondire le relazioni tra le differenti componenti che costituiscono questo nuovo modello di rapporto con la Pubblica Amministrazione, mentre alle ore 12.00 in Arena Regione Lombardia verrà raccontata l’iniziativa messa in atto dalla Regione che, attraverso la realizzazione del Portale Open Data (dati.lombardia.it), ha reso disponibile a tutti il patrimonio informativo della Regione, in modo che grandi quantità di informazioni su argomenti e tematiche di pubblico interesse (ad es. dati demografici, cartografici, economici, ambientali, catastali, sanitari, metereologici, ecc.) possano essere utilizzate da privati per dare vita a nuovi servizi, studi o applicazioni. Il programma di appuntamenti in tema di Agenda digitale termina alle ore 14.00 con un focus sulle professioni del web nella PA.

L’attenzione si sposta infine tra gli stand dove imprenditori e manager avranno un assaggio di tutti quegli ingredienti che compongono il decreto. Si inizia dalle tecnologie digitali:cloud computing, big data, infrastrutture di rete, soluzioni per la gestione dell’identità digitale e per il pagamento elettronico e da mobile e tecnologie a supporto delle Smart City presentate dai più grandi player del settore come APC, Cisco, Dell, Epson, Fujitsu, Google Enterprise, IBM, HP, Intel, Microsoft, Olivetti, Oracle, SAP, Telecom Italia, Vodafone, Xerox e Zucchetti e si continua con le sartup innovative, gli acceleratori d’innovazione, fino alle agevolazioni e agli strumenti finanziari messi in atto dagli Assessorati alle Attività Produttive delle Regioni Italiane. Questi tre soggetti saranno tutti presenti all’interno dell’Area Percorsi dell’Innovazione proprio per realizzare un primo incontro tra mondo della Ricerca, Industria e Pubblica Amministrazione, in pieno spirito Agenda Digitale.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook