#SMAU premia l’innovazione

0

La quarta edizione di Smau Roma riunirà le imprese, le pubbliche Amministrazioni più innovative e le startup più talentuose che si sfideranno nell’ambito di quattro competizioni organizzate il 20 e 21 marzo al Padiglione 3 della Nuova Fiera di Roma: si parte con il Premio Lamarck dedicato alle startup innovative e si continua con il Premio Smart City rivolto ai migliori progetti di sviluppo delle città intelligenti e, giovedì, con gli Smau il Mob App Award che premieranno le migliori app per dispositivi mobile e, a seguire, il Premio Innovazione ICT Lazio dedicato alle imprese e Pubbliche Amministrazioni utilizzatrici di tecnologie digitali.

Il calendario delle premiazioni inizia mercoledì 20 marzo, alle ore 11, pressola Sala 2, con la prima edizione capitolina del Premio Lamarck. Il riconoscimento, che prende il nome dal nome del naturalista Jan Baptiste Lamarck ed è realizzato in collaborazione con il Gruppo Giovani Unindustria Roma, è un tributo alle migliori startup del Centro Italia volto a valorizzare le loro idee e i loro progetti innovativi e incentivare le occasioni di incontro e networking con il pubblico di imprenditori e manager in sala. Per dare un’anticipazione delle starup candidate al riconoscimento, saranno presenti Alioth, una start up di Milano che presenta Infixit, un sistema domotico che fa dialogare la casa con la rete internet. Arianna, startup di Rieti che ha ideato l’applicazione per dispositivi mobile aGesic per il monitoraggio delle persone che lavorano da sole in condizione di potenziale pericolo. Buzzoole, di Napoli, presenta una piattaforma che utilizza la tecnica di IEO (Infulence Engine Optimization) dove gli utenti possono migliorare la propria presenza online e diventare influenti nei temi e negli argomenti verso i quali sono esperti. Youcantravel è un portale, realizzato da un giovane imprenditore di Napoli, che compara le tariffe di hotel e dei principali servizi necessari per organizzare un viaggio, Wanderio è un portale che permette di prenotare attraverso un unico sito traghetti, aerei, treni, taxi, b&b ed hotel unificando e snellendo la fase di organizzazione del proprio viaggio,Youppit è un’ app gratuita, realizzata da una startup con sede a Roma, che aggrega le offerte di diversi gestori di coupon. Hwon, startup, realizzata da una ragazza di Fano di 28 anni che presenta una piattaforma web di lezioni di yoga agli utenti che ne faranno richiesta tramite internet. Realizzato da tre brillanti talenti di Roma, Kanito è il portale dedicato agli amanti dei cani. Yoogoin è un app che consente tramite l’ accesso in facebook di poter trovare party ed eventi ed acquistarne i biglietti nei propri dintorni.

A seguire, alle ore 12 in Sala 1, si terrà la prima edizione del Premio Smart City, riconoscimento rivolto alle realtà del Centro Italia – Comuni, Province, Enti pubblici – che hanno saputo utilizzare al meglio le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, mettendole al servizio della propria comunità. In gara per questa prima edizione del Premio concorrono 10 realtà, tra cui i comuni di Grosseto, Livorno, Prato, Firenze, Aquila,Terni, Lazio Service, per un progetto realizzato con Vodafone, Roma TPL, per un progetto realizzato in collaborazione con Vodafone, la Provincia di Roma, Roma Capitale per un progetto realizzato da Poste Italiane.

Giovedì 21 marzo alle ore 10.00 si parte con i Mob App Award che consegneranno un riconoscimento alle migliori app per tablet e smartphone in ambito business e consumer, mentre alle ore 12, con il Premio Innovazione ICT Lazio i riflettori si accendono su quelle realtà imprenditoriali e alle pubbliche amministrazioni centrali e locali più all’avanguardia per l’utilizzo delle tecnologie digitali.

Su oltre 150 candidature pervenute per questa edizione, 23 sono le realtà selezionate dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Smau per partecipare alla fase conclusiva del premio: i comuni di Firenze, Terni, L’Aquila, Livorno, Grosseto, Prato. Roma Capitale, per un progetto realizzato con Poste Italiane, la Provincia di Roma, il Ministero dell’Interno per un progetto realizzato da Consorzio CBI, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per un progetto realizzato da R1, Business Partner di Cisco. E, ancora: Roma TPL per un progetto realizzato con Vodafone, Aequa Roma, Portodiromafarma, Lazio Service, per un progetto realizzato con Vodafone, e poi, ancora, Frosinone Wireless per un progetto realizzato in collaborazione con Delta Phi Sigla, Business Partner Microsoft, Arena per un progetto realizzato in collaborazione con Altea e Reno Sistemi, Business Partner di Microsoft, Consip, per un progetto realizzato con Dedagroup, HBG Arcades SpA, per un progetto realizzato da WKI, Omeosalusvet srl, Commercialista.com, Smarthelp.it, Eda, Elettrodistribuzione Aurelia e Burzacchi.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook