Moses Znaimer a Milano per parlare della sua Citytv

0

mosesznaimerÈ Moses Znaimer il primo ospite di Meet the Media Guru nel 2016. Giovedì 18 febbraio il tycoon canadese proprietario della ZoomerMedia Limited e già ideatore di Citytv, la prima urban tv del mondo, è a Milano in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci per partecipare al programma di incontri sui temi dell’innovazione e della cultura digitale ideato da Maria Grazia Mattei.

Nel 2016 Meet the Media Guru ha scelto di indagare l’impatto sociale della Digital Culture e le conseguenze che ha sul tessuto culturale in cui ci muoviamo. Trasformazioni a cui non sono immuni i cosiddetti media tradizionali, tv e radio in testa: in un processo di continua osmosi assistiamo alla nascita di nuovi linguaggi che sanno farsi ispiratori di forme produttive innovative (e viceversa). Se nel 2015 Meet the Media Guru aveva raccontato le traiettorie della Radio 2.0 con Helen Boaden, direttore di BBC Radio, nel 2016 è Moses Znaimer a offrirci un punto di vista tanto visionario quanto pragmatico sul futuro della tv.

Nel 2008 Znaimer ha fondato ZoomerMedia Limited, network di tv, radio, giornali e portali canadese specializzato nell’informare e intrattenere gli over 65, un segmento di popolazione tanto numeroso quanto dotato di risorse economiche da destinare al consumo culturale. L’obiettivo di Znaimer e della sua media company è dare a questo target di pubblico contenuti, prodotti e servizi informativi on e off line capaci di raccontare “a New Vision of Aging”, un modello di terza età dinamica culturalmente quanto fisicamente. A ZoomerMedia Limited fa da sponda CARP, associazione no profit che conta 300mila iscritti e si impegna a promuovere sicurezza economica, salute e superamento dell’age discrimination fra gli over 65 canadesi attraverso incontri, conferenze e servizi di sostegno e lobbying.

In 7 anni, il successo del network è cresciuto, lasciando immaginare un modello di business redditizio e replicabile in decine di paesi del mondo, Italia in primis (basti pensare che nel nostro paese gli over 65 sono oltre 13 milioni, il 14% della popolazione totale).

Znaimer, classe 1942, ma spirito e aspetto da quarantenne, non è nuovo ad imprese visionarie. Nel 1972 ha fondato Citytv, emittente televisiva di Toronto con l’ambizione di raccontare la città attraverso le voci dei suoi cittadini, a cui veniva offerta la possibilità di lanciare messaggi, denunce o appelli grazie a un palinsesto fluido, aperto e condiviso. Un modello editoriale che ha anticipato di oltre trent’anni l’avvento dei social media, prefigurando il tramonto del broadcasting a favore di una fruizione tribale, comunitaria e parcellizzata dei contenuti.

«Citytv è stato un tentativo di proporre un format tv diverso da quello americano – ha raccontato Znaimer in occasione del 40mo anniversario dalla nascita della sua creatura – Citytv mandava in onda 42 ore settimanali di contenuti originali contro le 8 ore di una tv affiliata a un network. Se le logiche del network comprimevano la tv, Citytv faceva l’esatto opposto».

«Moses Znaimer è un vero guru dei media – dice Maria Grazia Mattei, direttore di Meet the Media Guru – La sua ultima avventura, ZoomerMedia parla alle persone mature, ne racconta gli interessi, i bisogni, persino i sogni attraverso un universo multimediale completo. Ma non solo. L’impresa di Znaimer interroga la società perché si chiede se i contenuti culturali si adeguino all’invecchiamento delle nostre comunità. Con che linguaggi i media raccontano un mondo dove si vive sempre di più? Cos’è la vecchiaia nella Digital Culture? E se invece dei nativi digitali, dovessimo guardare ai Digital Immigrants? Domande che ci aprono orizzonti affascinanti e tutto da scoprire. Ne discuteremo il 18 febbraio al Museo della Scienza dove Meet the Media Guru torna con piacere».

L’incontro con Moses Znaimer è in programma giovedì 18 febbraio alle ore 19 presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (via San Vittore 21 – Milano). L’appuntamento è ad ingresso libero previa registrazione obbligatoria sul sito www.meetthemediaguru.org.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook