#SMAU – IL WEB HOSTING SECONDO AMD

0

AMD ha presentato lo scorso 20 marzo le sue ultime soluzioni orientate al  Web/Cloud con i processori della famiglia AMD Opteron™ serie 3200. I clienti dei servizi di web hosting dedicato che ricercano affidabilità di alto livello hanno ora la possibilità, secondo quanto illustrato da AMD, di scegliere una piattaforma in grado di fornire:

  • Un elevato valore, attraverso un rapporto prezzo/prestazioni superiore del 38% e un consumo energetico per core del 19% inferiore a quello della concorrenza;
  • Memoria ECC e caratteristiche di affidabilità server a un prezzo contenuto;
  • Veloce recupero dell’investimento nell’hardware – in 7 mesi è possibile rientrare dai costi sostenuti per l’aggiornamento hardware – ossia in un tempo che il 14% più basso rispetto a quanto è possibile con i prodotti della concorrenza;
  • Economie efficienti per il Cloud, con una doppia densità di core per rack.

“Nell’attuale ambiente economico, i provider di servizi hosting hanno bisogno che i loro data center diventino profittevoli nel più breve tempo possibile”, osserva Patrick Patla di AMD.  “Con la nuova piattaforma AMD Opteron™ serie 3000, i clienti dei servizi Web e Cloud non sono più costretti ad accettare compromessi con piattaforme di livello desktop per contenere i costi, ma hanno la possibilità di accedere a un prodotto di qualità server al prezzo di uno di livello desktop. Questo aiuterà i clienti dei servizi hosting, in rapida crescita, a rientrare velocemente dai loro investimenti grazie ai loro sistemi a elevata densità e alta efficienza energetica.”

In seguito al lancio della nuova architettura server, e dei processori AMD Opteron serie 4200 e 6200, avvenuto nello scorso novembre, AMD ha svelato la propria strategia nel settore dei server e la sua intenzione di sfruttare il suo know-how nel settore grafico, impegnandosi contemporaneamente a spingere verso il basso i consumi energetici delle offerte SoC future. Come parte di questa sua nuova strategia, AMD ha inoltre recentemente annunciato l’accordo per l’acquisizione di SeaMicro, società pioneristica nel settore del Cloud.

La piattaforma AMD Opteron serie 3000 è rivolta al mercato 1P Web hosting/Web serving. Disponibile con CPU con 4 e 8 core, il processore AMD Opteron serie 3200 è oggi in consegna all’interno di piattaforme realizzate da MSI, Tyan, Fujitsu e Dell. Basata sul core “Bulldozer”, la piattaforma AMD Opteron serie 3000 sfrutta il socket AM3+ e offre ai clienti una riduzione dei costi associata a un’infrastruttura simile a quella di un desktop proponendo invece un’affidabilità di livello server, validazione/testing del silicio di classe enterprise, caratteristiche di sicurezza e la certificazione del sistema operativo per server.

“AMD è un ottimo partner, e siamo entusiasti della nuova CPU AMD Opteron serie 3200 che ci permette di dar vita a un progetto personalizzato per i nostri clienti DCS, e di fornire una convincente combinazione di prestazioni ed efficienza energetica”, commenta Steve Cuming, Dell Data Center Solutions. “Come leader nel segmento Density-Optimized, vogliamo che la tecnologia dei nostri partner sia focalizzata sugli standard del mercato – e questo è sicuramente apprezzato da parte dei nostri clienti.”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook