Quanti eventi a #Smau #Bologna

0

Con un calendario particolarmente fitto di eventi, che prevede cinque premi e numerosi momenti di presentazione delle idee più innovative presentate da startup, laboratori e acceleratori d’innovazione presenti in fiera, ecco che arriva la quinta edizione di Smau Bologna e R2B – Research to Business, il Salone dedicato al mondo della Ricerca Industriale.

La manifestazione  apre le porte al Padiglione 33 di Bologna Fiere questa mattina per chiudersi domani e 6 giugno.

Ancora una volta protagonisti di Smau sono aziende importanti come Cisco, Dell, Fujitsu, HP, Intel, Infor, Lenovo, Microsoft, SAP, Vodafonele startup, i laboratori e i centri di ricerca più promettenti e le imprese e le Pubbliche Amministrazioni più virtuose che condividono con gli oltre 5.000 visitatori attesi il proprio progetto o la propria idea di successo.

Ecco il programma

MERCOLEDì 5 GIUGNO

Il fitto programma di eventi di Smau e R2B inizia mercoledì alle 9.30 con il taglio del nastro di R2B – Research to Business. L’evento si svolgerà in Area Regione Emilia – Romagna alla presenza di Gian Carlo Muzzarelli, Assessore Attività Produttive della Regione Emilia-Romagna, e Ferruccio Macola, Presidente SMAU.

A seguire, alle ore 10.00, in Sala 3, pad 34 si terrà il Convegno organizzato dalla Regione Emilia-Romagnadal titolo “Cluster Tecnologici Nazionali e Horizon 2020: il contributo Italiano al Rinascimento Europeo”.

 

In Arena Cluster Tecnologici Nazionali sono previsti workshop tematici moderati dai giornalisti di scienze di Radio24 con il coinvolgimento dei cluster CFI Fabbrica Intelligente, GreenChem Chimica Verde, ALISEI Scienze della Vita, Trasporti Italia 2020, CL.A.N. Agrifood, CTNA Aerospazio, CTN-Tecnologie per le Smart Communities, TAV Tecnologie per gli Ambienti di Vita.

A seguire, alle ore 12.00 si terrà il Premio Lamarck, dal nome del naturalista Jan Baptiste Lamarck, sarà un tributo alle migliori startup del territorio, realizzato in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria  Emilia-Romagna e con il coinvolgimento della Regione Emilia – Romagna e  Aster. Il premio è preceduto da uno Speed Pitching in cui le migliori startup selezionate avranno 2 minuti di tempo per presentarsi al pubblico in sala.

A seguire il Premio “Made in E.R Premio Speciale  per l’Innovazione”  del Resto del Carlino consegnerà un riconoscimento alla più innovativa startup della Regione in tema di Editoria Digitale e New Media.

Nel pomeriggio, alle ore 14.30, in sala 1, si continua con il Premio Cluster “Best in Show” dedicato ai laboratori presenti in fiera, riconducibili alle aree dei Cluster Tecnologici Nazionali, che hanno suscitato il maggior interesse degli imprenditori che visitano la manifestazione e con il Premio Innovazione ICT, realizzato in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano e  dedicato ai casi virtuosi di utilizzo delle tecnologie digitali da parte delle imprese del territorio. Sono 14 le aziende che si contenderanno il riconoscimento: per la categoria Business Intelligence e Crm  vi saranno Ottica Avanzi,  Comer Industries e Lavorazione Plastica. Per la categoria Architetture ICT sono in gara Autoservizi MereuBack Europ, e EcoByte, per un progetto realizzato in collaborazione con Dell. Per la categoria Mobile Device e Business App si contenderanno il riconoscimento Ariston ThermoAscom Servizi Ferrara, Utensileria Lughese. Per la categoria gestionali le aziende in concorso sono AssiFinkBankC.A.M.P.A.,  Caviro, per un progetto realizzato con Altea & Reno Sistemi, business Partner Microsoft,  Finbec, e Mandella Sistemi.

Alle 14.30 , nell’Area Regione Emilia-Romagna  verrà presentato “FinancER – il Market place della finanza per l’innovazione e la crescita in Emilia-Romagna”, a cura di Aster.

 GIOVEDì 6 GIUGNO

La giornata di giovedì si apre alle ore 10.30 con il  Mob App Award, evento realizzato in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano e consegnerà un riconoscimento alle migliori App in ambito business e consumer basati su dispositivi mobili come tablet e smartphone.

Il programma degli eventi prosegue alle ore 12.00 e con il Premio Smart City, realizzato in collaborazione con Anci e la School of Management del Politecnico di Milano che consegnerà un riconoscimento alle esperienze e ai progetti più innovativi del Centro Nord in tema di città intelligenti. Sono 18 i progetti di sostenibilità urbana in gara, tra cui il progetto Sportello Amico per la Tarsu del Comune di Bologna, realizzato in collaborazione con Poste Italiane, il Comune di Bologna  con un progetto di rigenerazione di edifici e reti e di una Smart Grid per supportare il risparmio energetico a tutela dell’ambiente, il comune di Modena, candidato con due diversi progetti, il progetto Mude e il progetto i-Modena, i comuni di Recanati, Ferrara, Ravenna, Reggio Emilia, San Giovanni in Persiceto, Senigallia, Cesena, la Provincia di Ferrara, il Miur- Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Regione Emilia Romagna, il Consorzio di Bonifica Renana, Ospedali Galliera, Usl di Cesena e Ataf Gestioni srl.

Sempre giovedì alle ore 11 in Sala 4 Premiazione #Turboblogging, il contest per il miglior post sulla ricerca industriale organizzato da Aster.

Mentre alle 14.30 in Area Regione Emilia-Romagna l’Assessore Gian Carlo Muzzarelli presenterà i fatturati raggiunti dalla Rete Alta Tecnologia attraverso i contratti stipulati con le imprese del territorio.

Alle ore 16.30 in Sala 3 ci sarà la Premiazione Start Cup-Spinner 2013 Emilia-Romagna in cui verranno proclamati i 10 migliori progetti d’impresa selezionati a partecipare alla seconda fase della Business Plan Competition regionale.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook