3000 VISITATORI PER SMAU BARI

0

Si è chiusa ieri  la terza edizione di Smau Business Bari registrando oltre 3.000 visitatori (+20% rispetto al 2010) tra imprenditori e decisori aziendali provenienti da tutto il Sud Italia che dal 9 al 10 febbraio hanno potuto toccare con mano le novità presentate dagli oltre 80 espositori, – tra gli altri Alfacod, Cash System, Cisco, Fastweb, Fujitsu Scanning, IBM, Iomega, Kartha, Kaspersky, Kodak, Microsoft, Olivetti, Sophos, TeamSystem, Trend Micro, Verona Software, Uakari Software,  Zucchetti – e partecipare ai 40 momenti formativi gratuiti, che hanno ospitato oltre 1.800 partecipanti.

Una crescita che si è percepita fin dalle prime ore di apertura dell’evento e che è stata riconosciuta da tutte le istituzioni e associazioni del territorio presenti durante l’inaugurazione della Manifestazione, ad iniziare da Nichi Vendola, Presidente della Regione Puglia che ha sottolineato l’importanza di un evento come Smau Business Bari “come stimolo per le imprese pugliesi a liberarsi da pigrizie culturali e investire in innovazione e ricerca” e confermata anche dalle parole di Loredana Capone, Vicepresidente Regione Puglia e Assessore allo Sviluppo Economico, Antonio Ciuffreda, Vice Presidente della Fiera del Levante, Domenico Favuzzi, Presidente Sezione Terziario Innovativo e Comunicazione, Confindustria Bari e Barletta – Andria, Trani, Gianni Sebastiano, Presidente del Distretto Produttivo dell’Informatica e di Alessandro Ambrosi, Presidente di Confcommercio Bari e della Camera di Commercio di Bari.

“La Puglia sta vivendo un momento molto positivo di fermento culturale che coinvolge le principali istituzioni del territorio, dalla Regione Puglia a Confcommercio e Confindustria fino al Distretto Produttivo dell’informatica, le quali stanno svolgendo un ruolo molto importante per fare sistema e non subire i cambiamenti in atto in questo periodo di crisi, ma emergere ed essere protagonisti di tale cambiamento e guidare la regione verso l’eccellenza nel campo dell’ innovazione tecnologica. – ha dichiarato Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau – Le imprese fornitrici di tecnologia, con particolare riferimento a quelle del territorio, hanno il compito di affiancare le piccole e medie imprese nel vincere questa scommessa e competere sul mercato”.

Proprio per premiare le eccellenze del territorio nell’adozione delle tecnologie digitali, che sono sempre più numerose nella regione, si è svolto ieri il Premio Innovazione ICT Puglia che ha visto conferire un riconoscimento a 6 imprese del Mezzogiorno, tra cui l’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Bari, la Banca Popolare di Bari (progetto realizzato dal partner tecnologico Web Italia, business partner IBM), Ruggieri Group (progetto realizzato da Fastweb), il Comune di Salve, Geatecno e Gallo Restaurant (progetto del partner tecnologico Golden Service)

Grande interesse e curiosità si è respirato tra gli stand e nei workshop. Tra i focus al centro del dibattito quest’anno senza dubbio vi è stato il Cloud Computing, segno che imprenditori e manager della regione sono sempre più desiderosi di saperne di più su come tale tecnologia possa aiutare l’impresa, se adeguatamente supportata da partner tecnologici esterni di fiducia. “Quest’anno l’obiettivo della mia visita à stato quello di comprendere meglio cos’è il cloud computing, di cui tutti parlano, e capire come posso ridurre i costi dell’infrastruttura tecnologica nell’azienda per cui lavoro. In Smau ho trovato moltissimi seminari su questo argomento che mi hanno aiutato a comprendere nel concreto come poterlo introdurre nella mia realtà aziendale”, ha dichiarato un responsabile dei sistemi informativi di una azienda di Bari.

Affollati anche il Laboratorio dedicato alla Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione organizzato dalla School of Management Politecnico di Milano, tematica che riscuote sempre più interesse grazie ai benefici che è in grado di generare in termini di razionalizzazione dei costi, e gli incontri dell’Arena Marketing Trends, dedicati alle ultime tendenze legate all’utilizzo dei social network al servizio del mondo business. “Ho trovato il laboratorio Fatturazione Elettronica molto utile e concreto. Mi è stato fatto anche un check up della nostra azienda che ha mi ha permesso di individuare il modello più adeguato per le nostre esigenze”, ha affermato un visitatore partecipante al Laboratorio e, ancora “ Credevo che strumenti come Facebook, Twitter e Linkedin fossero solo degli elementi di distrazione per i miei dipendenti, invece è incredibile come possano migliorare l’attività di comunicazione e networking della mia azienda senza spendere neanche un euro.”

Grande attenzione per le soluzioni dedicate al mondo del commercio presentate nell’Area Innovazione per il Retail e la GDO, organizzata in collaborazione con Comufficio, e per gli incontri dedicati all’innovazione tecnologica per il mondo della Ristorazione e per la Grande Distribuzione Organizzata.

Smau Bari è stata infine una vetrina formidabile per le 6 start up di Percorsi dell’Innovazione, l’iniziativa curata da Emil Abirascid, giornalista professionista in materia di innovazione. La due giorni è stata infatti l’occasione per allacciare nuovi contatti e incontrare potenziali finanziatori alla ricerca di idee innovative su cui scommettere e investire. Parte proprio da Bari il recruiting delle 100 start up che parteciperanno gratuitamente a Smau Milano dal 19 al 21 ottobre.

Smau Business Roadshow continua il suo tour per l’Italia con le tappe di Roma (30-31 marzo), Padova (4-5 maggio), Bologna (8-9 giugno) e Milano (19-21 ottobre).

LE DICHIARAZIONI DEI MAIN PARTNER

“Siamo molto contenti della nostra partecipazione alla tappa di Bari di SMAU Business, dove abbiamo incontrato clienti e partner, nuovi e consolidati, abbiamo voluto dare ampio spazio alle soluzioni Data Center e all’Unified Computing System, la piattaforma Cisco di nuova generazione che ottimizza l’infrastruttura del data center unificando le risorse di rete. Oggi, le piccole imprese guardano con attenzione a soluzioni innovative che permettono loro di abbattere i costi di gestione, ridurre il numero di dispositivi da configurare, gestire, alimentare, raffreddare, a beneficio di una produttività che può crescere grazie a tecnologie che ottimizzano le risorse e rendono la collaborazione più efficiente”.

Paolo Delgrosso, Direttore Operazioni Small Business & Commercial Cisco Italy

“La tappa di Bari si è confermata un’importante occasione di incontro per gli imprenditori del territorio. Durante la manifestazione abbiamo avuto l’opportunità di presentare direttamente alle piccole e medie imprese le nostre soluzioni innovative. Fastweb é da sempre leader nell’innovazione nel mercato delle aziende, e con Soluzione Impresa propone servizi di comunicazione evoluta quali il mobile office, la collaboration, la videocomunicazione ad alta qualità, sistemi evoluti di contatto cliente e, per le aree raggiunte in fibra, un’infrastruttura di accesso a larghissima banda grazie al servizio Fibra100 per le piccole e medie imprese.”
Roberto Biazzi, Direttore Business Unit Small & Medium Enterprises Fastweb

“Quasi un centinaio di visitatori molto attenti alle nostre soluzioni infrastrutturali ‘green’ solide ed economiche, come quelle da noi installate in Banca Popolare di Bari, risultata vincitrice del Premio Innovazione ICT Puglia: siamo particolarmente orgogliosi di questo premio, perché è il riconoscimento degli elevati skills tecnici raggiunti.”
Francesco Pezzella, Amministratore Unico Web Italia – Advanced Partner IBM

“A SMAU Bari 2011 Microsoft ha realizzato un’iniziativa provocatoria per sensibilizzare le persone sul tema della pirateria informatica che purtroppo rappresenta un freno all’innovazione nel nostro Paese: acquistare prodotti piratati o contraffatti significa infatti provocare danni alle filiere produttive che a cascata impattano sull’offerta di posti di lavoro, che inevitabilmente si contrae, riducendo al contempo il gettito fiscale. Mi auguro in particolare che la nostra iniziativa abbia aiutato concretamente i consumatori a comprendere i rischi a cui sono esposti se utilizzano software piratati o contraffatti: in primis la perdita di dati, l’instabilità dei sistemi ed il furto di identità”
Ilaria Moroni, Divisione Software Originale Microsoft

“Riteniamo che SMAU sia la vetrina adatta per presentare alle imprese del territorio le potenzialità delle nostre soluzioni tecnologiche e confrontarci sull’evoluzione delle loro esigenze. L’evento inoltre valorizza un territorio, che da sempre fa dell’innovazione tecnologica un proprio fiore all’occhiello: la presenza di un polo innovativo come Tecnopolis dell’Università di Bari ha creato, infatti, i presupposti per lo sviluppo di un tessuto improntato sull’innovazione IT, i cui risultati si sono potuti percepire durante l’edizione appena conclusa.”
Stefano Matera, Direttore marketing Gruppo TeamSystem

“Abbiamo rilevato un grande entusiasmo, alimentato anche dalle importanti autorità locali presenti all’evento. Come Zucchetti abbiamo deciso di partecipare a Smau Business Bari perché vogliamo presidiare sempre di più e meglio il territorio pugliese, pertanto siamo molto contenti dei contatti ottenuti in fiera, sia a livello di potenziali partner per la rivendita delle nostre soluzioni sia a livello di opportunità commerciali sugli utenti finali”.
Paolo Susani, Direttore vendite canale indiretto Zucchetti

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook