Tra una settimana SMAU, grande spazio alle Startup

0

Aprirà i battenti mercoledì 23 ottobre ai padiglioni 1 e 2 di Fieramilanocity la 50a edizione di Smau. A dare il via all’evento dedicato alle tecnologie digitali e all’innovazione per il business il Convegno, in programma mercoledì 23 ottobre alle ore 10.30 dal titolo “Startup, innovazione e imprese: le Regioni sono protagoniste”: un momento di sintesi e confronto tra gli Assessorati alla Attività produttive delle principali regioni italiane e le rispettive strategie di supporto alle imprese in chiave di innovazione e sviluppo, anche in vista della nuova programmazione dei fondi strutturali comunitari.

Accedi al programma del Convegno cliccando qui .

Al centro del dibattito, quindi, il mondo delle startup e della ricerca industriale nel nostro Paese, che, insieme alle più innovative Regioni Italiane, tra cui Regione Lombardia, Emilia Romagna, Calabria, Campania, Piemonte, Toscana, Veneto, Puglia, saranno i protagonisti della nuova area IBX – Innovazione per il Business Expo. L’iniziativa, realizzata da Smau e Regione Lombardia e affiliata al progetto di eventi sul territorio R2B Research to Business coordinata da Smau e Aster, la società consortile dell’Emilia Romagna per lo sviluppo e la promozione dell’’innovazione e del trasferimento tecnologico, ospiterà oltre 200 realtà tra laboratori, centri di ricerca e startup.  Un luogo dove gli imprenditori in visita potranno costruire, inventare e progettare il futuro della propria azienda; un ambiente dove trovare ispirazione dalle innovazioni presenti e incontrare il giusto partner per realizzare quel sogno chiuso nel cassetto da diversi anni; un ecosistema di innovazione dove accrescere la propria competitività attraverso specifici processi come il trasferimento scientifico e tecnologico e dover poter consultare strutture deputate ad accompagnare l’azienda nella ricerca di fondi e finanziamenti. Molti i temi trattati: dall’Agrifood all’Aerospazio, dalla Chimica Verde alle Energie Rinnovabili, dalla Fabbrica Intelligente ai Mezzi per la Mobilità, dalle Scienze della Vita alle Tecnologie per gli Ambienti di Vita, dalle Tecnologie per le Smart Communities all’ICT.

“Il Circuito di appuntamenti dedicati all’innovazione che ha debuttato quest’anno in occasione nel nostro Roadshow in giro per l’Italia e che ora si appresta a fare tappa a Milano, nell’ambito dell’iniziativa IBX – Innovazione per il Business Expo punta a creare un’importante occasione di incontro tra mondo della Ricerca e Industria, destinato a generare valore per entrambe le parti” – afferma Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau – “Per le imprese in visita le startup rappresentano un importante motore di sviluppo e di crescita in quanto possono diventare il centro di ricerca e sviluppo esterno in grado accelerare l’innovazione dell’impresa. Allo stesso tempo per le startup l’incontro con il mondo dell’industria rappresenta un’opportunità per veder concretizzare la propria idea in un business di successo”.

Alla voce di Pierantonio si aggiunge quella di Emil Abirascid, fondatore di Startupbusiness, che dal 2005 supporta Smau nella selezione delle startup partecipanti all’evento: “Era il 2005 quando Smau per la prima volta decise di aprire le porte alle startup innovative con l’area che prese il nome di Percorsi dell’Innovazione e che negli anni successivi è stata organizzata con la collaborazione di Startupbusiness. Era un momento particolare nel 2005, quando le startup erano poco più di una decina ed ancora lontane dai riflettori dei media e lo è anche oggi nel 2013 quando l’area delle startup di Smau si presenta con la sua nona edizione che conta oltre 200 tra nuove aziende innovative, laboratori di ricerca e acceleratori d’innovazione, per dare spazio a tutti i settori innovativi, quindi non solo tecnologie informatiche legate al tema storico di Smau, ma anche alle biotecnologie, alle energie, ai nuovi materiali, alla mobilità del futuro. Il futuro che si presenta declinato al presente quindi e che fa sua la storia cinquantennale di Smau. Il futuro-presente che è l’unica strada possibile per dare nuovo vigore al Paese, alla sua economia, alla sua creatività, alle sue eccellenze che sono pronte a farsi vedere, toccare, conoscere nei tre giorni dell’edizione 2013 di Smau con la sua area dedicata al mondo dell’innovazione che quest’anno prende il nome di IBX – Innovazione per il Business Expo”.

Molte le presenze nella nuova area, ad iniziare proprio dalle startup, più 150 quest’anno, tra cui spiccano giovani idee presentate dall’incubatore H-Farm: Flighttech, Sellf, Zooppa, Desall e Grow the Planet. Nell’area saranno inoltre presenti Italia Startup, l’associazione che riunisce l’ecosistema di startup italiane, il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT, Imbik, Bergamo Sviluppo, Teze Mechatronics, PoliHub, 2i3T – Incubatore Imprese dell’Università di Torino, Enne3, I3P – Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino, M31, Treviso Tecnologia, Vega Park, Tecnogranda, Spinner e molti altri, tutti presenti insieme al proprio ecosistema di startup. Sono più di 50 le startup selezionate dal portale Startupbusiness durante il Roadshow Smau 2013.

Dopo il tour in giro per l’Italia realizzato nelle tappe del Roadshow Smau, torna a Milano anche DPixel, la società di Venture specializzata nell’innovazione digitale alla ricerca di nuove idee di impresa tra il pubblico di visitatori. Saranno due quest’anno i camper ospitati in fiera, il primo, il Barcamper® sarà il luogo in cui i giovani aspiranti imprenditori potranno presentare la propria idea di startup alla “dPixel mobile commission”. Le idee ritenute più interessanti verranno inserite nei programmi di accelerazione e saranno candidate a ricevere investimenti in capitale di rischio. DPixel sarà presente, inoltre, con un secondo camper per presentare l’iniziativa Digital Energy Tour, una call for ideas  per sviluppare progetti prototipi e startup sulle nuove tecnologie per le smart grid e l’efficienza energetica. Il Digital Energy Tour è un progetto sviluppato con partner di eccezione come EON , GSE , Legambiente e SviluppUmbria  e vuole promuovere e sostenere la creazione di nuove imprese innovative, offrendo la possibilità di accedere a venture capital per la trasformazione e realizzazione delle idee.

DPixel, inoltre, insieme a Regione Lombardia selezionerà le migliori startup che hanno sviluppato progetti in tema di open services e open data. L’iniziativa presentata in Smau rientra nel progetto E015 digital ecosystem, una piattaforma Open Data realizzata con la collaborazione di diverse istituzioni della Lombardia in vista di Expo 2015. Il progetto, che rientra nel piano di sviluppo dell’Agenda Digitale Lombarda, è quello di favorire la nascita e lo sviluppo di iniziative e di nuove idee di business delle Piccole Imprese del territorio in vista di Expo 2015, mettendo a disposizione il patrimonio di informazioni generato dall’Evento.

  Accanto al progetto E015, Regione Lombardia sarà presente a Smau con il suo ecosistema di Ricerca e Innovazione selezionati dal sistema Questio – Quality Evaluation in Science and Technology for Innovation Opportunity, una mappatura dei Centri di ricerca e innovazione (CRTT) ideata da Regione Lombardia.

  Nel calendario dei tre giorni di evento sono molti gli appuntamenti  che vedono le startup e il mondo della ricerca industriale come protagonisti: nel pomeriggio di mercoledì 23 ottobre si terrà il Premio Lamarck, il riconoscimento, realizzato in collaborazione con Startupbusiness, dedicato alle migliori idee di business che possono trovare applicazione pratica in aziende già strutturate. Il Premio sarà preceduto da un momento di presentazione di una selezione di 20 startup che, in 90 secondi dovranno raccontare al pubblico presente la propria idea di business. A seguire saliranno sul palco gli Amministratori Delegati dei principali player del digital per spiegare, in 90 secondi, il valore della ricerca e sviluppo per la competitività di un’impresa.

Accedi al programma dell’evento cliccando qui .

Il calendario prosegue poi, venerdì 25 ottobre con il Premio Cluster Best in Show dedicato ai laboratori e centri di ricerca presenti.

Accedi al programma dell’evento cliccando qui .

Le startup saranno protagoniste anche del Convegno di chiusura di Smau, realizzato in collaborazione con Italia Startup, in cui si farà il punto sull’ecosistema italiano delle startup. Durante l’evento saranno analizzati il valore del mercato attraverso il Primo Osservatorio sugli investimenti del comparto, in collaborazione con gli Osservatori del Politecnico di Milano, gli attori che operano nel settore attraverso la Presentazione del progetto IS-MISE “Italian Startup Ecosystem: who’s who”, lo stato dell’arte della normativa e gli impatti sul sistema – Restart Italia! 1 anno dopo. All’evento parteciperanno Riccardo Donadon, Presidente di Italia Startup, Alessandro Fusacchia, Consigliere del Ministro per gli Affari Esteri, Emma Bonino, Stefano Firpo, Capo della Segreteria Tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico.

 Accedi al programma dell’evento cliccando qui .

Durante l’arco dei tre giorni le startup si presenteranno al pubblico di imprenditori e manager attraverso diversi momenti di Pitching in cui si presenteranno in soli 90 secondi  al pubblico di imprenditori in sala.

Ad accompagnare il visitatori tra gli stand il Catalogo IBX sarà una preziosa guida per conoscere le iniziative a supporto delle imprese sul territorio messe a punto dalle Regioni, l’attività dei più innovativi laboratori italiani e la storia e le idee delle startup presenti in fiera.

Destinato ad imprenditori e manager in fiera, il Discovery Bar è il posto in cui i visitatori possono scoprire tutte le nuove opportunità di innovazione per la propria impresa attraverso personale qualificato che li indirizzerà direttamente verso le realtà più interessanti per il proprio business

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook