Smart City e Smart Community protagoniste a Smau Napoli

0

L’iniziativa Smart City, che sta svolgendo in questi giorni alla Mostra d’Oltremare di Napoli nell’ambito di Smau Campania, porta sul podio i comuni e le città della Regione che hanno sviluppato progetti di sviluppo del proprio territorio in chiave Smart City e Smart Community.

Sono 3 i progetti vincitori di questa prima edizione del Premio Smart City che si è tenuta oggi 12 dicembre alle ore 14.30: Asia Benevento, per un progetto realizzato in collaborazione con Vodafone, il Comune di Torre Orsaia e il Comune di Caserta vincono il Premio Smart City.

Il premio è stato preceduto da un momento di confronto sul tema: “Le Smart Communities come motore di sviluppo del territorio” ed è seguito dal Premio eGovernment: i campioni del riuso. Il convegno, realizzato in collaborazione con Anci, si è posto l’obiettivo di sottolineare la necessità di trovare un nuovo assetto, sostenibile anche dal punto di vista economico, che veda i Comuni protagonisti attivi nell’erogazione di servizi tradizionali ed innovativi ai cittadini e alle piccole e medie imprese, anche in logica Smart City e Smart Communities. Si è poi proseguito con gli interventi di Antonella Galdi, Responsabile Innovazione di Anci, Pasquale Granata, Direttore di Anci Campania Luigi Gallo, Responsabile Ricerca e Innovazione Invitalia. Al termine si passerà alla consegna del Premio a cura di Giuliano Faini dell’Osservatorio Smau – School of Management del Politecnico di Milano ai progetti più innovativi della Regione in chiave Smart City e, successivamente alla consegna del Premio “eGovernment: i Campioni del Riuso” a cura di Michele Benedetti dell’Osservatorio eGovernment School of Management del Politecnico di Milano. Questo secondo premio è un riconoscimento ai migliori progetti di riuso in ambito egovernment.

L’evento ha visto anche la presentazione delle startup più innovative che, in 90 secondi hanno raccontato, moderate da Emil Abirascid di Startupbusiness, la propria idea di business in tema smart city e smart communities al pubblico in sala.

L’iniziativa Smart City Roadshow prende forma anche tra gli stand con il Village Anci Campania che ospita i Comuni di Caserta e di Angri. Il Comune di Caserta presenta il proprio Portale nato per accompagnare in forma partecipata, la stesura e la formazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale (PUC). Il Portale (sviluppato da BIDATA e KOMUNICA) ha lo scopo di gestire in modo intelligente i flussi di informazioni generati dal complesso rapporto cittadino-territorio al fine di monitorare il delicato equilibrio da mantenere tra risorse disponibili e  sviluppo programmato della città.

Angri invece racconta il progetto “Innoviamo Insieme”, che coinvolge otto Comuni – Angri, Pagani, San Marzano Sul Sarno, Nocera Superiore, Vietri sul Mare, Montecorvino Rovella, Castellabate e San Giorgio a Cremano – e oltre 170.000 abitanti. La  piattaforma di servizi realizzata pone le basi per un cambiamento delle modalità con le quali l’amministrazione pubblica rende accessibili una serie di servizi sul territorio, tra i quali il servizio anagrafe e certificati, il pagamento tributi, il monitoraggio dei procedimenti, la digitalizzazione dei documenti.

Presente in fiera anche il Comune di Capua che racconterà in un workshop in programma giovedì 12 dicembre alle ore 11.00 le funzionalità dell’app che sta sviluppando che promuove i servizi turistici e commerciali del territorio.

Tra i fornitori di tecnologie digitali spicca Vodafone, che in aggiunta ai consolidati Servizi di comunicazione Mobile e agli innovativi Servizi di rete fissa, combina i propri asset distintivi con le migliori tecnologie offerte da partner specializzati per proporre un insieme di Smart Solutions che aiutano la digitalizzazione delle Pubbliche Amministrazioni e abilitano lo sviluppo delle Smart Cities.

Tra gli stand, l’Arena Smart Communities, realizzata in collaborazione con i giornalisti di scienza di Radio 24, propone un calendario di laboratori da 50 minuti ciascuno in cui vengono messe a confronto le progettualità di differenti attori (Comuni, laboratori di ricerca, distretti e imprese) in tema di aerospazio, agroalimentare, smart community, turismo, social innovation e molto altro, analizzandone i successi e le problematiche affrontate, affinché si realizzino modelli di sviluppo sostenibile replicabili in altri contesti e territori.

Nel dettaglio i casi di successo vincitori del Premio Smart City:

Asia Benevento: l’azienda che si occupa della raccolta e smaltimento rifiuti per il Comune di Benevento ha intrapreso un progetto in collaborazione con Vodafone che ha previsto l’adozione di un’applicazione mobile denominata Smart Work che consentirà la gestione più pianificata e quindi efficiente da parte dei dipendenti del servizio di raccolta rifiuti e di quello di spazzamento con la possibilità di effettuare il monitoraggio in tempo reale del territorio.

Comune di Caserta: con lo scopo di accompagnare in forma partecipata, la stesura e la formazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale (PUC), il Comune di Caserta ha intrapreso un progetto che ha previsto la realizzazione del nuovo portale dell’Ufficio di Piano – Sistema Informativo Territoriale (http://sit.comune.caserta.it/ ) al fine di attivare nuovi strumenti per la diffusione di informazioni e servizi per la cittadinanza. Il nuovo portale ha lo scopo di gestire in modo intelligente i flussi di informazioni generati dal complesso rapporto cittadino-territorio al fine di monitorare il delicato equilibrio tra risorse disponibili e sviluppo programmato della città.

Il Comune di Torre Orsaia, assieme ad altri 13 comuni del Cilento e del Vallo di Diano ed alla Comunità Montana “Bussento – Lambro Mingardo” ed in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, è stato coinvolto nel progetto di innovazione sociale denominato Eco-Cilento, che prevede la realizzazione del portale www.ecocilento.com . Si tratta di una piattaforma di cooperazione e condivisione on-line, che vuole coniugare il marketing territoriale con la partecipazione dei cittadini per la promozione concreta del proprio territorio.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook