DIECI BORSE LAVORO PER SOGGETTI DIVERSAMENTE ABILI E SVANTAGGIATI

0
Il Comune di Apricena tende una mano ai soggetti diversamente abili e svantaggiati. Nell’ottica dell’inserimento di queste fasce deboli della società, l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Vito Zuccarino ha istituito 10 borse lavoro. Un importante risultato reso possibile grazie al Protocollo d’Intesa stipulato con la locale Cooperativa sociale “Il Sorriso”. "Abbiamo previsto – commenta Tommaso Pasqua, Assessore alle Politiche Sociali – ,sui fondi del piano di zona, una linea di intervento per integrare il reddito di diversamente abili, cittadini con disagio psichico e cittadini con reddito zero. Abbiamo pubblicato un bando rivolto alle imprese, per l\’inserimento socio lavorativo dei soggetti deboli, alla cui scadenza una commissione comunale ha definito il contratto dando inizio alle borse di inserimento socio lavorativo”.

Un intervento, a carattere sociale, che per l\’intera Giunta Comunale riveste un notevole passo in avanti verso la direzione di integrazione sociale dei soggetti svantaggiati. “Credo – continua Pasqua – che i tempi siano maturi affinché il sistema delle aziende locali si faccia carico di "responsabilità sociali" che competono anche a loro. Come Giunta abbiamo dato un segno, speriamo che ci siano imprenditori disposti ad assumere soggetti svantaggiati in pieno accordo con i programmi comunali”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook