LOREDANA CAPONE: LA COMPETITIVITA’ DELLA PUGLIA PARTE DALL’INNOVAZIONE

0

Tastiere per soggetti con disabilità cognitive e visive, un cingolato speciale, una macchina da corsa ad alimentazione solare, una comunicazione vocale controllata dallo sguardo, soluzioni 3d che non prevedono gli occhialini, sono queste solo alcune delle innovazioni che la Puglia metterà in mostra dal 1 al 3 dicembre a Bari con il secondo Festival dell’Innovazione.

Ieri nella conferenza stampa di presentazione tenuta  da Giuliana Trisorio Liuzzi, presidente dell’ARTI, Cosimo Lacirignola, presidente della Fiera del Levante, Loredana Capone, vicepresidente della Regione Puglia e dagli assessori regionali Nicola Fratoianni (politiche giovanili), Elena Gentile (welfare),  è stata presentata l’edizione 2010 della manifestazione che vede protagoniste, oltre che la Regione Puglia e l’ARTI, anche le cinque Università Pugliesi, il CNR, l’ENEA con la collaborazione della Fiera del Levante.

La kermesse rientra nelle attività del progetto “Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca – ILO2” e si inserisce in maniera concreta nel dibattito che in questi giorni infiamma il mondo accademico e della ricerca.

La Puglia, risponde alle problematiche della ricerca con un’iniziativa concreta e con un messaggio ben preciso lanciato dalla sua Vicepresidente Loredana Capone: “La Competitività della Puglia, del Sud, parte dall’innovazione”. Un messaggio chiaro, un percorso preciso a cui la Regione vuole puntare con decisione.

Non bisogna più puntare su capannoni che poi restano cattedrali nel deserto – ha dichiarato la vicepresidente della Regione Puglia – ma puntare sull’innovazione e la ricerca coinvolgendo soprattutto le piccole e medie imprese. Il Festival dell’Innovazione è una delle poche manifestazioni che non annuncia, ma propone al pubblico realizzazioni concrete. Crediamo, come Regione – ha continuato Loredana Capone – che bisogna puntare su un’innovazione attenta alla persona e in grado di aiutare i più deboli. E’ necessario lavorare per un vera e propria cultura dell’innovazione. Un’innovazione che favorisca le imprese aiutandole ad essere competitive per la qualità dei loro prodotti e non grazie a un abbattimento dei salari e degli stipendi”.

Il Festival dell’Innovazione avrà inizio alle ore 10.00 di mercoledì 1 dicembre e vedrà anche la nostra testata presente a seguire i lavori in qualità di media partner.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook