UNICREDIT E SVILUPPO BASILICATA INSIEME PER SOSTENERE L’ECONOMIA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

0

UniCredit e Sviluppo Basilicata, società finanziaria in house alla Regione, incaricata dalla stessa della gestione degli strumenti finanziari regionali promossi per lo sviluppo e la competitività delle imprese lucane, hanno siglato nei giorni scorsi a Potenza le Convenzioni previste dai Regolamenti per poter operare nell’ambito di due Fondi di Garanzia regionali: il Fondo di Garanzia Regionale PO FESR destinato agli investimenti e il Fondo di Garanzia Regionale per il Circolante delle Imprese. Obiettivo: unire le forze per supportare l’economia del territorio attraverso un dialogo diretto e un’intesa a vantaggio delle imprese della Regione per il sostegno dell’economia locale.

Mediante l’accordo, Unicredit mette a disposizione la propria rete per favorire l’accesso da parte delle imprese lucane ai due fondi.

La Convenzione siglata con Sviluppo Basilicata – spiega Felice Delle Femine, Responsabile del Territorio Sud di UniCredit – conferma ancora una volta l’impegno della Banca sul territorio e, in particolare, nel supportare le imprese in tutte le fasi del ciclo economico e aziendale, identificandosi come riferimento per lo sviluppo economico. Grazie all’accordo compiamo un altro importante passo per continuare a essere vicini alle aziende che rappresentano il vero motore dell’economia lucana e per aiutarle a cogliere tutte le opportunità legate alla ripresa”.

Per Raffaele Ricciuti amministratore unico di Sviluppo Basilicata, “creare, mantenere e sviluppare un ambiente favorevole alla competitività delle imprese locali è una delle priorità della Regione Basilicata che ha adottato vari sistemi di incentivazione, tra cui appunto i Fondi di Garanzia, strumenti volti a promuovere e facilitare le relazioni banca-impresa. In tale sistema tutti gli attori coinvolti (la Regione Basilicata, Sviluppo Basilicata organismo regionale gestore dei Fondi di Garanzia, le imprese, il sistema Bancario e dei Confidi, i professionisti) si devono rendere parte sempre più attiva e determinante. Il profondo deterioramento degli assets finanziari e di bilancio di molte imprese lucane ha reso molto opportuna l’istituzione dei Fondi di Garanzia che possono attivare moltiplicatori sul versante degli investimenti fissi lordi pari a 5 volte e sul versante circolante pari a 8 volte il valore dei fondi di garanzia stessi. L’accordo con UniCredit costituisce senz’altro un valore aggiunto e un esempio virtuoso di raccordo tra il sistema locale e il territorio per contribuire alla crescita delle PMI”.

I fondi sono quindi finalizzati a favorire l’accesso al credito da parte delle PMI della Basilicata. Nello specifico la dotazione complessiva del Fondo di Garanzia PO FESR Basilicata 2007-2013 destinato agli investimenti è di 35 milioni di euro. Prevede che la garanzia possa essere concessa solo su operazioni superiori a 100.000 euro e per un importo massimo garantito per ciascun destinatario non superiore ai 2.500.000 euro. La garanzia potrà coprire fino ad un massimo dell’80% dell’importo del finanziamento.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook