BILANCIO POSITIVO PER LA CAMPIONARIA NAZIONALE D’OTTOBRE

0

Foggia –  “La 32a Campionaria Nazionale d’Ottobre conferma la validità delle strategie della Fiera di Foggia basate sul partenariato istituzionale e sulla collaborazione con le organizzazioni di categoria operanti nei diversi settori produttivi”. Questo il commento del Presidente della Fiera di Foggia, Fedele Cannerozzi, a conclusione della rassegna autunnale dell’ente fieristico dauno, inaugurata mercoledì scorso dal Vice Presidente della Regione Puglia, Loredana Capone, dalla quale i vertici della Fiera di Foggia hanno raccolto il formale impegno per lo svolgimento di  un confronto  preliminare sul regolamento attuativo della legge regionale di riordino dei sistemi fieristici pugliesi. Una presenza importante, quella della Regione Puglia, ribadita durante i cinque giorni della rassegna con la presenza in Fiera e la partecipazione ai convegni degli Assessori Regionali al Welfare, Elena Gentile, alla Cultura e Turismo, Silvia Godelli, alle Infrastrutture e Trasporti, Gugliemo Minervini. “Siamo soddisfatti – ha aggiunto il Presidente Cannerozzi – perché abbiamo sentito più forte la vicinanza ed il sostegno  della Regione Puglia e di tutti gli altri enti statutari della Fiera – Provincia di Foggia, Comune di Foggia, Camera di Commercio di Foggia – la cui collaborazione ha reso possibile l’organizzazione di importanti  appuntamenti espositivi dedicati all’artigianato ed al turismo, con uno sguardo sempre attento alle politiche sociali ed alle diverse istanze della collettività e del territorio, al servizio dei quali operiamo e che ci incoraggiano ad andare avanti sul percorso avviato. Un caloroso ringraziamento sento dunque di esprimere agli Enti locali fondatori della Fiera, ma anche a tutti gli espositori che in un momento particolarmente e notoriamente delicato  hanno rinnovato la loro partecipazione alla  Campionaria Nazionale d’Ottobre, condividendo con la nostra struttura alcuni disagi logistici legati alla presenza dei cantieri per la ristrutturazione e l’ampliamento di padiglioni e servizi, tappa fondamentale e propedeutica al definitivo rilancio della Fiera di Foggia. L’internazionalizzazione delle imprese, la formazione degli addetti, la valorizzazione di arti, saperi e mestieri, il trinomio cultura,  turismo e spettacolo, l’ambiente e le infrastrutture : sono stati questi alcuni dei temi distintivi della 32a Fiera d’Ottobre Campionaria Nazionale che ha coniugato i momenti espositivi con spettacoli artistici e convegni qualificati caratterizzati da grande affluenza, segno dell’interesse degli operatori e dei visitatori di recarsi alla Fiera di Foggia anche per partecipare a confronti e dibattiti sui temi più attuali dell’economia e della società. Di particolare rilevo anche la toccante cerimonia di intitolazione del Palazzo dei Congressi della Fiera di Foggia all’On. Gustavo De Meo, presidente per circa 40 anni dell’Ente, come pure il successo di “ Piccoli Borghi, Grandi Eventi”, l’autorevole contenitore di eventi ed esposizioni dedicate al settore del turismo e primo riuscito tentativo di dare risposte alle esigenze di promozione turistica del territorio e che in futuro troverà una più articolata costruzione. In definitiva la soddisfacente affluenza di visitatori, e soprattutto la partecipazione  di imprese ed operatori, inducono la Fiera a considerarli assieme quali elementi incoraggianti di una inversione di tendenza e quindi di un’auspicata ripresa economica. La giornata conclusiva della Campionaria Nazionale di Ottobre domenica ha visto in Fiera la presenza di numerosi visitatori in bici a seguito dell’adesione dell’Ente alla giornata ecologica, adesione che va ascritta ad un quadro più generale di attenzione e  sensibilità della Fiera di Foggia ai temi della tutela dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile e di una migliore qualità della vita, obiettivi che trovano nelle diffuse aree verdi del quartiere fieristico e nei progetti di ampliamento in corso di realizzazione elementi di forza per rendere la Fiera di Foggia un grande parco a disposizione della collettività.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook