LA DIETA MEDITERRANEA PATRIMONIO DELL’UMANITA’

0

Il Vice Presidente della Giunta regionale della Campania commenta  l’importante riconoscimento del Comitato intergovernativo della Convenzione  sul Patrimonio immateriale dell’Unesco.

NAPOLI – ”Il riconoscimento della Dieta Mediterranea quale patrimonio culturale immateriale dell’umanità rappresenta senza dubbio un’indicazione importante sul fronte della costruzione di politiche strategiche per il turismo in Campania”. 

 Così il Vice Presidente della Giunta Regionale della Campania e Assessore Regionale al Turismo, Onorevole Giuseppe De Mita, commenta la decisione presa dal Comitato intergovernativo della Convenzione sul Patrimonio immateriale dell’Unesco durante il vertice che si è tenuto a Nairobi.

 ”Com’è noto – spiega il Vice Presidente De Mita – la Campania esprime alcuni dei simboli della dieta mediterranea, nonché numerose eccellenze nel settore agroalimentare, che rappresentano un fattore importante di individuazione e di diversificazione degli attrattori turistici in Campania. Non va dimenticato che esistono nella nostra regione territori particolarmente vocati sotto questo versante, che vanno ascoltati e, con essi, vanno costruite politiche strategiche mirate nel settore turistico”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook