Ecco eKoodo, il social network del passaparola, dove il professionista può riunire, mostrare e trarre valore dalla propria rete di advocates

0

ekoodoeKoodo nasce nel marzo del 2014 da una intuizione dei suoi soci fondatori, Davide e Maurizio, in circostanze di vita reale.

“Interagiamo quotidianamente con i professionisti nel mondo dei servizi (ristorazione, turismo, shopping, sport & hobbies, etc.) e ciò che fa veramente la differenza tra un servizio di qualità, ed un servizio mediocre, sono le persone.” A dirlo è Maurizio La Cava – Co-founder eKoodo.com

La qualità del servizio offerto dipende principalmente dalle capacità del professionista che lo eroga: ci sono professionisti che riescono ad instaurare un’ottima relazione con i loro clienti, e ad offrire servizi eccellenti. Spesso è la passione del professionista per il suo lavoro che lo spinge ad offrire al cliente un servizio eccezionale. Il cliente soddisfatto, nella maggior parte dei casi, tenderà a tornare dal professionsta ogni volta che avrà bisogno del servizio specifico, e comincerà a promuoverlo attraverso il passa parola. Tramite il passaparola, duramente guadagnato soddisfando i suoi clienti giorno dopo giorno, il bravo professionista acquisirà nuovi clienti e svilupperà il suo business. Con il tempo il professionista costruirà una rete di clienti soddisfatti che, potrà trasformare in referenze professionali, anche chiamati in gergo “advocates”: il più potente mezzo promozionale esistente.

La capacità di creare e gestire una rete di referenze professionali sarà direttamente responsabile del successo stesso del professionista. Diventa quindi cruciale poter gestire e valorizzare i propri advocates (o le proprie referenze).

eKoodo è una piattaforma web di reviews e raccomandazioni personali (koodos) dove ogni professionista può tenere traccia di quello che i suoi clienti pensano di lui.

I koodos sono delle vere e proprie reviews professionali tramite le quali il cliente esprime un voto su una scala da 1 a 5 e lascia un commento testuale per dettagliare il motivo dell’apprezzamento. La parte numerica del koodo incide direttamente sull’algoritmo che costruisce le classifiche dei professionisti mentre la parte testuale contribuisce a rendere speciale ogni koodo, ed a valorizzare la relazione del professionista con il suo cliente.

“Lavorare a stretto contatto con – dice Maurizio La Cava – Co-founder eKoodo.com –   i clienti è molto impegnativo, richiede flessibilità, grande capacità di ascolto ed una profonda passione per il proprio lavoro e per l’eccellenza del risultato. I koodos rappresentano la chiusura di un cerchio che altrimenti si interromperebbe alla fase di erogazione del servizio, rappresentano la conferma che il lavoro ha centrato e soddisfatto le aspettative del cliente. Per un professionista è la conferma di aver fatto bene il proprio lavoro ma ha anche un valore umano molto profondo legato al sentirsi apprezzati per il proprio lavoro e vedere riconosciuti i propri sforzi.”

 Il sistema analizza le reviews e costruisce un ranking che attribuisce visibilità ai professionisti più apprezzati. Il professionista può sfruttare la visibilità guadagnata a sistema per supportare il proprio business, entrare in contatto con nuovi clienti e mantenere buoni e frequenti rapporti con i clienti già acquisiti.

Per il consumatore, donare koodos, significa premiare una persona per ricambiare un lavoro eccezionale che ha realizzato nei suoi confronti. Il consumatore torna sulla piattaforma anche ogni volta che ha bisogno di trovare e/o contattare il miglior professionista di una specifica categoria professionale.

La forza di eKoodo di essere cross category ed agire su un ampio ventaglio di professioni permette agli utenti di accedere al bacino di professionisti in maniera analoga ogni volta se ne manifesti la necessità.

eKoodo è il social network del passaparola, un posto dove il professionista può riunire, mostrare e quindi trarre valore dalla propria rete di advocates, cioè persone pronte a referenziarlo pubblicamente.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook