Mastercard punta al futuro con le startup dedicate all’intelligenza artificiale

0

mastercard-start-path-europeRoma – Mastercard ha accolto cinque nuove startup nel suo programma Start Path Global – iniziativa su scala mondiale – che ha l’obiettivo di supportare startup innovative in fase avanzata di sviluppo che stanno ripensando il futuro del commercio.

Il programma è dedicato alle startup attive nel settore bancario e dei pagamenti, che hanno raggiunto investimenti significativi.

Tre delle cinque startup che hanno partecipato all’edizione primaverile di Start Path nel 2017 sono focalizzate sull’intelligenza artificiale (IA), utilizzandola per analizzare il comportamento dei consumatori, stimolare il loro coinvolgimento in negozio o presso la filiale e processare dati di pagamento, promuovendo una serie di innovazioni nel settore retail. Le altre due startup hanno sviluppato soluzioni volte ad estendere l’accesso ai rivenditori al dettaglio dei consumatori, attraverso innovazioni dedicate ai punti vendita.

La londinese Divido mette a disposizione dei retailer e degli erogatori di prestiti una piattaforma omni-channel che consente ai loro clienti di rateizzare gli aquisti più importanti. Endor, di Tel Aviv, è la prima piattaforma software intelligente che permette agli utenti business di porre quesiti predittivi e ottenere risultati di qualità con accuratezza e velocità senza precedenti in ogni ambito.

 Le altre startup che hanno preso parte all’edizione primaverile di Start Path sono:

  • Regalii: collabora con oltre 30 banche e app fintech per offrire ai consumatori un modo innovativo di gestire le proprie finanze e pagare fatture e bollette negli Stati Uniti e in America Latina.
  • Fluid AI combina intelligenza artificiale e realtà aumentata per supportare le banche e i rivenditori nella creazione di esperienze di prossima generazione per i propri clienti in filiale o presso il punto vendita.
  • NetPlusDotCom consente ai retailer di spostarsi dal business fisico all’online e di offrire ai clienti la possibilità di effettuare pagamenti digitali.

“Le startup fintech in tutto il mondo stanno delineando il futuro digitale”, ha dichiarato Amy Neale, Vice President di Mastercard Start Path. “Stanno promuovendo un approccio differente per offrire una scelta più ampia ai clienti e esperienze migliorate nell’industria. Il nostro lavoro con queste startup consente di collegare nuove tecnologie con network e processi finanziari affidabili e sicuri, per creare una esperienza di aquisto ancora più soddisfacente e completa”.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook