AD AVELLINO UN REGISTRO DELLE IMPRESE STORICHE

0

La Camera di Commercio di Avellino ricostruisce la storia dell’imprenditoria in Irpinia. In vista della celebrazione di un glorioso traguardo – il 150° anniversario dell’istituzione della Camera di Commercio irpina – l’ente guidato da Costantino Capone invita le aziende del territorio provinciale ad iscriversi al Registro delle Imprese Storiche, istituito presso Unioncamere nel 2010, e i cui termini per la presentazione delle domande di iscrizione sono stati riaperti in occasione della importante ricorrenza, che vedrà coinvolte le prime Camere di Commercio italiane fondate 150 anni fa nello Stato Unitario, tra cui appunto quella di Avellino. Era il 6 luglio 1862, quando il Parlamento italiano decise di promulgare la prima legge istitutiva degli enti camerali, a poco più di un anno dalla proclamazione dell’Unità d’Italia, avviando la costruzione dell’architettura istituzionale e della rete diffusa sul territorio.

Per iscriversi, le imprese ultracentenarie irpine, di qualsiasi forma giuridica e operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle Imprese e attive, dovranno avere compiuto alla data del 31 dicembre 2011 almeno cento anni di attività nello stesso settore merceologico: l’impresa, dunque, dovrà essere attiva almeno dal 1911.

Comments are closed.