Gympass nomina un nuovo Management in Europa

0

Duarte RamosMilano– Gympass (www.gympass.com/it), leader mondiale nell’ambito dello Sport Corporate Benefit, annuncia la creazione di un nuovo management team europeo che guiderà l’azienda sotto due aspetti differenti: si tratta di Michel Davidovich, Presidente di Gympass Europa, e di Duarte Ramos, Vicepresidente del team People & Performance per l’Europa.

Davidovich porta con sè una preziosa esperienza di oltre 20 anni nella gestione di operazioni complesse e performance in aziende come Coca-Cola e McKinsey. Laureato in ingegneria elettrica con un MBA dell’Università di Stanford, la sua sfida per il 2018 sarà il consolidamento del business di Gympass in otto Paesi: Portogallo, Spagna, Francia, Italia, Paesi Bassi, Germania, Irlanda e Regno Unito e decuplicare l’attività dell’azienda nel continente.

Duarte Ramos è entrato a far parte della compagnia alla fine del 2017, dopo aver lavorato per due anni come Direttore del team Talent Acquisition per la divisione internazionale di Walmart (USA). L’obiettivo di Ramos è quello di guidare il gruppo  europeo – che oggi conta oltre 200 dipendenti distribuiti in 6 uffici – a consolidare la gestione e la definizione delle Performance Management del gruppo, oltre che decretare Gympass come un’azienda con alto tasso di coinvolgimento e sviluppo dei talenti.

Michel ha guidato molte aziende di successo attraverso la crescita e l’espansione in differenti mercati internazionali, sono entusiasta di poter contare sulla sua esperienza per consolidare la nostra realtà in Europa”, ha dichiarato Cesar Carvalho, CEO Global e Co- Fondatore di Gympass. “Duarte ha invece sviluppato la sua carriera in Nord America, America Latina ed Europa, dove è stato principalmente coinvolto nei processi di talent acquisition, employer branding e performance management. La sua esperienza globale e diversificata ci porterà nella giusta direzione in termini di gestione del personale”.

Gympass ha conquistato la leadership nel mondo del benessere aziendale dopo soli due anni di operazioni europee, con l’ambiziosa missione di raddoppiare la popolazione attiva al mondo.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook