Fitness: in forma per l’estate con l’e-commerce

0

Con l’inizio ufficiale della stagione estiva si avvicina inesorabile la temuta prova costume che rappresenta il momento dell’anno in cui più di tutti si fa i conti con la propria forma fisica. Che si tratti di veri e propri appassionati di bodybuilding o di semplici sportivi occasionali, quasi tutti in questo periodo dell’anno prestano un occhio di riguardo allo sport, anche se non sempre ammettendolo.

Secondo una recente indagine del CONI, un italiano su quattro pratica sport con continuità e negli ultimi anni si sono avvicinati alla pratica sportiva 2 milioni e 519 mila italiani. Se si considerano sportivi abituali e occasionali, la popolazione italiana sportiva è composta complessivamente da 35 milioni 593 mila individui che svolgono sport o attività fisiche nel proprio tempo libero. Con luglio ormai alle porte,  idealo – il portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali – ha deciso di indagare le abitudini di acquisto online dei suoi utenti, scoprendo che il fitness è una vera e propria passione per gli abitanti del Bel Paese.

Innanzitutto, l’interesse online nei confronti della categoria “fitness & training” del portale è aumentato notevolmente nel corso degli ultimi anni, con un + 137% nel 2017 rispetto all’anno precedente e un trend che si mantiene positivo e in costante crescita.

Ma quali sono i prodotti per il fitness più cercati online? Al primo posto troviamo i tapis roulant  (22,6% delle ricerche), seguiti dalle cyclette (19,8%) e dagli attrezzi da palestra (15,6%), tre fra le categorie più costose quando si parla di attrezzi per fitness e allenamento. Nella storica sfida tra tapis roulant e cyclette, se nel 2017 erano più diffuse le seconde (16,4% vs 14,5%), nel 2018 si sta registrando un’inversione di tendenza a favore dei tapis roulant (22,6% vs 19,8%) che stanno rapidamente diventando tra gli attrezzi di allenamento preferiti. Forte interesse degli e-consumer italiani anche nei confronti degli attrezzi di ellittica, con una percentuale di ricerche pari al 10,7% e un peso della categoria in costante aumento.

L’indagine di idealo non si è limitata però solo ai prodotti più cercati online, ma ha voluto capire anche se ci può essere una correlazione tra l’arrivo dell’estate e la voglia di rimettersi in forma: gli italiani sono dei ritardatari dell’ultimo minuto o preferiscono prepararsi in anticipo per affrontare l’estate al top della forma? Secondo idealo, il mese con la percentuale maggiore di ricerche online si è rivelato essere quello di Ottobre (12,4%), seguito da Novembre (9,9%), sintomo che la maggior parte degli italiani cerca di rimettersi in forma dopo i bagordi dell’estate più che prima! Il minor numero di ricerche è stato registrato a Dicembre  (solo il 5,4%), quando tra cenoni di capodanno e pranzi di Natale l’attenzione per la forma fisica non è di certo messa al primo posto.

Quando si parla di risparmio, si scopre che attraverso il canale online è possibile acquistare prodotti legati alla categoria pagandoli fino al 40% in meno: in dettaglio, -15,2% per gli attrezzi da palestra come panche o attrezzi per il body building, -20,3% per le cyclette, – 27% per i tapis roulant e addirittura -39,9% per i pesi.

Secondo l’indagine effettuata da idealo, la fascia di utenti più interessata a questo settore si attesta tra i 25 e i 34 anni (28,5%), seguita dalla fascia 35 – 44 anni (26,7%). Tra uomini e donne però c’è una netta differenza a quanto pare: i primi, infatti, si dimostrano di gran lunga più interessati (66,7%), doppiando decisamente le donne che si fermano intorno al 33,3%.

E’ interessante, inoltre, notare quali siano le città italiane più interessate al mondo del fitness: il podio va di diritto alla Toscana con il primo posto di Firenze ed il secondo di Prato. Ottimi risultati anche per il Veneto con il terzo posto di Venezia ed il sesto di Verona. Leggermente sottotono, invece, Milano e Roma che si classificano rispettivamente al quarto e al quinto posto. Mentre Palermo e Napoli, uniche città del sud Italia in classifica, si piazzano al settimo e nono posto rispettivamente.

“Abbiamo ormai visto più volte come il canale e-commerce sia diventato un vero e proprio punto di riferimento sia per trovare prezzi vantaggiosi sia per le possibilità di confronto con gli altri utenti – ha dichiarato Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia – i vantaggi certo aumentano quando si parla di settori che di per sé sono  costosi, come quello dell’attrezzatura da palestra, con prodotti che, in negozio, possono arrivare a costare anche migliaia di euro. Scoprendo che si può arrivare a risparmiare  fino al 21,3% su tutto il settore, con punte fino al 40% per alcune categorie, noi di idealo abbiamo voluto dare una mano ai 15 milioni di italiani che praticano sport in maniera continuativa, aiutandoli ad allenarsi senza gravare troppo sul portafoglio. È quindi proprio il caso di dirlo… ormai i costi non sono più una scusa!”

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook