Exprivia chiude il primo trimestre con un +13% rispetto al 2016

0

exprivia-151222154203_mediumNel primo trimestre 2017 il Gruppo Exprivia ha registrato ricavi pari a 36,8 milioni di Euro in incremento del 13% rispetto allo stesso trimestre del 2016, un EBITDA di 3 milioni in crescita del 75,8% rispetto a 1,7 del 2016 e un EBIT di 1,9 milioni rispetto a 0,7 del primo trimestre 2016. Il trimestre è stato caratterizzato dall’entrata a regime delle commesse nel mercato dei servizi BPO e dalla performance positiva della capogruppo che ha visto ampliarsi le posizioni nei mercati Energy&Utilities e Public Sector. Buona la performance della capogruppo anche in relazione alla marginalità. Ancora In contrazione i mercati esteri dove, di contro, è in forte recupero la marginalità.

“Il 2017 è partito bene per il nostro gruppo come previsto ad inizio anno. Il Gruppo continua a crescere sulle tecnologie e sulle soluzioni che aiutano i nostri clienti nella trasformazione digitale realizzando piattaforme HRM e Marketing per la committenza Energy&Utilities, Big Data per il Finance, così come in ambito SAP Mobile e Aerospace” afferma Domenico Favuzzi, presidente e a.d. di Exprivia. “Andiamo avanti – aggiunge Favuzzi – puntando sull’affidabilità che ci viene riconosciuta dai nostri clienti anche in progetti complessi di trasformazione del loro business. Questo ci spinge ad insistere sul percorso di ricerca e innovazione che ci vede oggi impegnati, tra l’altro, su Industria 4.0, il mondo delle IoT e i nuovi approcci alla cura e alla salute che le tecnologie stanno facendo emergere”.

Al 31 marzo 2017 i ricavi di Exprivia S.p.A. sono pari a 15,9 milioni di Euro in incremento del 6,9% rispetto allo stesso trimestre del 2016, l’EBITDA a 1,5 milioni è in crescita del 73,7% rispetto a 0,9 del 2016. L’EBIT a 1,2 milioni, pari al 7,7% dei ricavi, in significativa crescita rispetto a 0,5 dell’anno precedente. Il risultato ante imposte si attesta ad un valore di 5 milioni, 31,3% dei ricavi, in incremento rispetto allo stesso periodo del 2016 pari a 3,4. La Posizione Finanziaria Netta al 31 marzo 2017 è negativa per 30,7 milioni rispetto ai -27,1 al 31.12.2016 e rispetto ai –25,2 al 31.03 2016.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook