A San Rossore performance itinerante nella Tenuta Presidenziale

0

sentieri_sanrossorePisa – Sabato 26 maggio debutterà Sentieri #6 una performance itinerante che si svolgerà nella ex-tenuta presidenziale del parco di San Rossore, eccezionalmente aperta al pubblico per questa occasione.

Sentieri è un progetto di Azulteatro, giunto alla sesta edizione, il cui obiettivo è la valorizzazione delle bellezze architettoniche, naturali e paesaggistiche del territorio. Lo spettacolo ideato e diretto da Serena Gatti e Raffaele Natale, condurrà gli spettatori (non più di 30 a replica) in una suggestiva passeggiata attraverso il parco della Villa del Gombo. Avvalendosi di molteplici forme espressive come musica, teatro, danza, poesia e performing art la performance coinvolge un cast di 10 attori.

SENTIERI #6 è un’occasione unica nel suo genere anche per ammirare la Villa del Gombo nel Parco di San Rossore, voluta dal presidente Giovanni Gronchi come simbolo di rinascita per il territorio dopo le devastazioni della II guerra mondiale. Realizzata negli anni ‘50 in stile razionalista, la Villa ha ospitato negli anni capi di stato e altri ospiti illustri. Il percorso, itinerante tra bosco e mare, prosegue attraverso le caratteristiche dune fino alla spiaggia riservata, che offre la vista dell’evocativa Pineta Morta, “pietrificata” da una pioggia acida negli anni ’80.

Sentieri #6 ritorna alla Villa del Gombo – dove due anni fa fu allestito Sentieri #4 – esplorando lo spazio con una nuova performance.

Con lo strumento del teatro, della poesia e della musica, Azulteatro lavora a partire dallo spazio che incontra, creando uno spettacolo originale. Ogni edizione di Sentieri è un evento unico, irripetibile in altri spazi, nato e allestito sul posto e non semplicemente riadattato. Il luogo, oltre a essere la scena nella quale si svolge la performance, è anche la musa che ispira la creazione e ne diviene parte integrante, con i suoi suoni, paesaggi, architetture, le memorie che conserva, le visioni che evoca. L’obiettivo è riaccendere la curiosità verso il patrimonio ambientale e dei beni culturali grazie all’arte dal vivo, portando alla luce in particolare spazi chiusi al pubblico, dimenticati o abbandonati.

L’integrazione tra arte e territorio è una ricerca che viene proseguita da Azulteatro in Italia e all’estero. La precedente edizione di Sentieri si è svolta in aprile a Malta, nell’ambito di Valletta 2018, Capitale Europea della Cultura.

Sarà possibile partecipare a Sentieri #6 solo nei pomeriggi del 26 e 27 maggio e del 2 e 3 giugno con posti limitati per garantire ai partecipanti un’esperienza immersi. Il 9 giugno ore 18.30 ci sarà una replica speciale per i fotografi e gli amanti della fotografia.

La performance, patrocinata dal Parco Regionale Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli è all’interno della Festa europea dei Parchi.

 

I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria.

tel. 333-3061368 (anche whatsapp)

on line: www.azulteatro.com/prenotazioni-sentieri/

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook