SOCIETA’ ITALIANA DI NEUROLOGIA, ECCO IL NUOVO PRESIDENTE

0

Il Professor Giancarlo Comi, Direttore del Dipartimento di Neurologia e Istituto di Neurologia Sperimentale Università Vita – Salute San Raffaele di Milano, è il nuovo Presidente della Società Italiana di Neurologia.

Giancarlo Comi succede ad Antonio Federico, Professore Ordinario di Neurologia presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche, Neurochirurgiche e del Comportamento dell’Università degli Studi di Siena, che ha diretto e presieduto la SIN negli ultimi due anni.

“La Società Italiana di Neurologia ormai è ben organizzata – ha dichiarato il neo Presidente Comi, ringraziando il suo predecessore per le attività svolte – e si parte con un buon patrimonio, una capacità di indirizzo e di concertazione a livello regionale e nazionale molto forte; inoltre, i neurologi italiani vi si riconoscono”.

“Il momento critico di trasformazione che il mondo occidentale sta vivendo e il potente sviluppo medico e tecnologico – ha aggiunto Comi – comportano l’elaborazione di nuovi modelli assistenziali e un potenziamento della formazione e dell’aggiornamento. La SIN è pronta a giocare il proprio ruolo avendo in mente l’interesse supremo dei pazienti che ci affidano la loro salute. La qualità dei neurologi italiani è molto elevata. Da sempre, in Italia – ha concluso il Neo Presidente Comi – esiste una radicata tradizione per le Neuroscienze e il successo di molti neurologi italiani a livello mondiale ne è la chiara espressione. Si tratta di organizzare questo corpo in modo tale che risponda nel modo migliore alle nuove esigenze”.

La Società Italiana di Neurologia conta tra i suoi soci circa 3000 specialisti neurologi ed ha lo scopo istituzionale di promuovere in Italia gli studi neurologici, finalizzati allo sviluppo della ricerca scientifica, alla formazione, all’aggiornamento degli specialisti e al miglioramento della qualità professionale nell’assistenza alle persone con malattie del sistema nervoso.

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook