Movimento Turismo del Vino Puglia è protagonista al Vinitaly

0

vinitaly2017Da 16 anni il Movimento Turismo del Vino Puglia è protagonista al Vinitaly, la più importante e storica fiera del vino italiano nel mondo, che si svolgerà a Verona dal 9 al 12 aprile prossimi.

All’interno del padiglione dedicato alla Regione Puglia, ancora una volta il Consorzio, che oggi raggruppa 70 aziende pugliesi di cui 60 presenti al Vinitaly, svolgerà attività di informazione, promozione e divulgazione dei vini di Puglia in collaborazione con la Regione Puglia e Unioncamere Puglia.

Il Vinitaly attrae da sempre buyer e giornalisti, oltre che enoappassionati, da tutto il mondo – dichiara il Presidente Sebastiano de CoratoSi tratta pertanto di un fondamentale volano per la visibilità dei vini pugliesi sia agli addetti ai lavori che al grande pubblico e il MTVPuglia sarà ancora una volta protagonista, con la consueta professionalità e passione, a fianco dei produttori pugliesi”.

Si inizia in anteprima dal 7 aprile con “Vinitaly and the City” l’“evento diffuso” di VeronaFiere dedicato a tutti gli enoappassionati e giunto alla terza edizione. Fino all’11 aprile in Piazza dei Signori e Cortile Mercato Vecchio, cuore pulsante della città scaligera, i sommelier di Fisar accompagneranno gli enoappassionati alla scoperta delle etichette di punta proposte da ben 44 cantine socie consorziate al MTV Puglia (vedi elenco in basso); il tutto arricchito dal ricco programma di eventi a cura di VeronaFiere, con concerti, talk e workshop dedicati a temi strettamente connessi al mondo del vino e del cibo.  L’evento sarà anche un’importante occasione per promuovere al pubblico l’offerta enoturistica “made in Puglia”, attraverso la presentazione di itinerari enogastronomici e della giornata di Cantine Aperte, da 25 anni la festa più famosa delle aziende vitivinicole italiane socie del Movimento Turismo del Vino, in programma domenica 28 maggio 2017.

Ancora un’iniziativa rivolta a tutti gli enoappassionati nel il calendario di appuntamenti del Consorzio, questa volta in Fiera. Torna “A prova di naso”, la speciale “caccia al tesoro” per sommelier, curiosi ed esperti che si svolgerà domenica 9 aprile, dalle 11 alle 12, nella sala convegni dell’area istituzionale Regione Puglia Unioncamere Puglia – padiglione 11 Puglia. Si tratta di un gioco dei sensi per scoprire, divertendosi, i sentori dei tre grandi rossi di Puglia: Negroamaro, Nero di Troia, Primitivo. Al termine del gioco, i “nasi” più attenti riceveranno un piacevole ricordo in bottiglie di vino omaggio.

Sempre domenica 9 aprile prenderà il via la seconda edizione di “Anteprima Degustazioni”. L’iniziativa, per tutta la durata del Vinitaly, metterà in contatto i produttori presenti con  autorevoli referenti delle più importanti riviste, guide e concorsi enologici di calibro nazionale e internazionale, ai quali presentare in anteprima le novità e le nuove annate in previsione delle degustazioni ufficiali che si terranno nei mesi a venire. Sui social, l’attività potrà essere seguita sull’hashtag dedicato #PugliaAnteprimaDegustazioni.

Inoltre nella giornata inaugurale di Vinitaly, dalle ore 14, nel Padiglione 10- stand A2 del Movimento Turismo del Vino Italia, si parlerà di enoturismo in Puglia: il direttore di MTV Puglia, Vittoria Cisonno condurrà gli enoturisti presenti, in ideale viaggio attraverso i tre principali vitigni autoctoni di Puglia: Primitivo, Negroamaro e Nero di Troia. L’incontro nello stand MTV Italia sarà anche l’occasione per presentare il progetto di cooperazione con l’associazione Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia e il consorzio La Puglia è Servita, nato dall’obiettivo di costruire percorsi di viaggio sempre più interessanti per i turisti gourmet.

Le attività proseguono lunedì 10 aprile, alle ore 13, con la cerimonia di premiazione del Premio giornalisticoPuglia Press tour Negroamaro 2016“, quest’anno dedicato ai vini del Salento. Nello spazio Enoteca sarà organizzato un wine show con la consegna degli ambiti premi a Bruno Gambacorta (Rai Tg2 Eat Parade) per la categoria “TV ”, e Laura Di Cosimo (Spirito diVino) per la categoria “Carta stampata”. Parteciperanno alla cerimonia l’assessore regionale all’Agricoltura Leonardo Di Gioia, il presidente di MTV Puglia Sebastiano de Corato, il presidente di Assoenologi Puglia Basilicata Calabria Massimiliano Apollonio e Antonella Millarte, food editor de La Gazzetta del Mezzogiorno.

Ma la Puglia del gusto non è solo vino. Sarà infatti presente a Verona anche una delegazione dell’Associazione Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia, con uno stand (PAD. C stand A10) dedicato all’interno della fiera gemella Sol&Agrifood, dove sarà possibile degustare il meglio della produzione olivicola della nostra regione. Il MTO Puglia sarà presente anche nella programmazione della Sala Mantegna, nel cuore dell’area fieristica, con una degustazione in programma martedì 11 aprile alle ore 17,00, condotta dal giornalista Maurizio Pescari, uno dei nomi più prestigiosi della stampa gastronomica nazionale, collaboratore di Teatro Naturale, Corriere della sera e titolare della rubrica La Gazza Rosa sulla Gazzetta dello Sport.

LE CANTINE SOCIE PARTECIPANTI IN FIERA:

NEL PADIGLIONE 11 : Alberto Longo – Lucera (Fg) | Amastuola – Massafra (Ta) | Antica Masseria Jorche – Torricella (Ta) | Apollonio – Monteroni Di Lecce (Le) | Bonsegna – Nardò (Le) | Botromagno – Gravina In Puglia (Ba) | Cantele – Guagnano (Le) | Cantina Ruvo Di Puglia Grifo – Ruvo Di Puglia (Ba) | Cantina San Donaci – San Donaci (Br) | Cantine Imperatore – Adelfia (Ba) | Cantine Lizzano – Lizzano (Ta) | Cantore Di Castelforte – Manduria (Ta) | Cardone – Locorotondo (Ba) | Carvinea – Carovigno (Br) | Castel Di Salve – Depressa di Tricase (Le) | Castello Monaci – Salice Salentino (Le) | Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli – Andria | Coppadoro – San Severo (Fg) | Cupertinum – Copertino (Le) | D’Alfonso Del Sordo – San Severo (Fg) | De Falco – Novoli (Le) | Duca Carlo Guarini – Scorrano (Le) | Due Palme – Cellino San Marco (Br) | Feudi Di Guagnano – Guagnano (Le) | Hiso Telaray Libera Terra Puglia – Mesagne (Br) | L’ Antica Cantina – San Severo (Fg) | La Cantina Di Andria Vignuolo – Andria | Le Vigne Di Sammarco – Cellino San Marco (Br) | Li Veli – Cellino San Marco (Br) | Losacco Angela – Locorotondo (Ba) | Mocavero – Arnesano (Le) | Mottura – Tuglie (Le) | Palama’ – Cutrofiano (Le) | Paolo Leo – San Donaci (Br) | Petrelli Giovanni – Carmiano (Le) | Pietraventosa – Gioia Del Colle (Ba) | Produttori Vini Manduria – Manduria (Ta) | Rivera – Andria | San Giorgio – San Giorgio Ionico (Ta) | Schola Sarmenti – Nardò (Le) | Taurino Cosimo – Guagnano (Le) | Teanum – San Severo (Fg) | Tenute Di Emera – Lizzano (Ta) | Tor De’ Falchi – Minervino Murge (Bt) | Torrevento – Corato (Ba) | Trullo di Pezza – Torricella (Ta) | Varvaglione Vigne & Vini – Leporano (Ta) | Vetrère – Taranto | Villa Schinosa – Trani

FUORI PADIGLIONE: Cantine Le Grotte – Apricena (Fg), Valentina Passalacqua – Apricena (Fg), Coppi – Turi (Ba), Felline – Manduria (Ta), Cantina dei Fragni – Sammichele di Bari (Ba), Masseria Surani Tommasi Wines – Manduria (Ta), Tormaresca | Antinori – Minervino Murge (Bt), Masseria San Magno – Corato (Ba), Masseria Altemura | Casa Zonin – Torre Santa Susanna (Br), Leone de Castris – Salice Salentino (Le), Ognissole | Feudi di San Gregorio – Sava (Ta)

CANTINE PARTECIPANTI E VINI IN DEGUSTAZIONE A “VINITALY AND THE CITY”
Alberto Longo  – Cacc’è Mmitte di Lucera dop 2014 | Amastuola – Primitivo Puglia igp 2014 | Apollonio – Elfo Primitivo Salento igp 2016 | Bonsegna – Danze della Contessa Nardò Rosso doc 2015 | Botromagno – B.D. Fiano Murgia Bianco igp 2016 | Cantele – Teresa Manara Negroamaro Salento igt 2014 | Cantina San Donaci – Anticaia Rosato Salice Salentino dop 2015 | Cupertinum – Spinello dei Falconi Salento igt 2016 | L’Antica Cantina – Nobiles Nero di Troia Daunia igp 2015 | Cantine Imperatore – Il Sogno Primitivo Gioia del Colle dop 2010 | Cantine Le Grotte – Petrata Nero di Troia Puglia igp 2016 | Cantine San Giorgio – Imperio Primitivo di Manduria dop 2015 | Cantore di Castelforte -Donna Maria Primitivo di Manduria doc 2015 | Cardone – Falera Valle d’Itria igp 2015 | Carvinea – Otto Ottaavianello Salento igt 2014 | Castel di Salve – Santi Medici Salento igp 2016 | Coppi – Senatore Primitivo Gioia del Colle doc 2010 | Cosimo Taurino – Notarpanaro Salento igp 2010 | Cantina di Ruvo di Puglia – Nero di Troia Puglia igp 2015 | D`Alfonso del Sordo -Catapanus Bombino Bianco Puglia igp 2016 | De Falco – Negroamaro Salento igp 2015 | Duca Carlo Guarini – Taersia Negroamaro Bianco Puglia igp 2016 | Felline – Felline Primitivo di Manduria doc 2015 | Feudi di Guagnano – Rosarò Negroamaro salento igt 2016 | Le Vigne di Sammarco – Solemnis Primitivo Salento igp 2014 | Leone de Castris – Five Roses Anniversario Rosato Salento igt 2016 | Li Veli – Askos Susumaniello Salento igp 2015 | Masseria Altemura – Negroamaro Salento igp 2015 | Masseria Trullo di Pezza – Ninella Rosato Salento igp 2016 | Mocavero – Sire Negroamaro Salento igp 2015 | Mottura – Le Pitre Primitivo di Manduria doc 2015 | Ognissole Tenuta Cefalicchio – Romanico Castel del Monte doc 2013 | Palamà – Metiusco Rosso Salento igp 2016 | Pietraventosa – Est Rosa Murgia igp 2016 | Produttori Vini Manduria – Elegìa Primitivo di Manduria dop 2013 | Rivera – Violante Nero di Troia Castel del Monte doc 2014 | Schola Sarmenti – Roccamora Nardò Rosso doc 2015 | Conte Spagnoletti Zeuli – Il Rinzacco Nero di Troia Riserva Castel del Monte docg 2013 | Teanum – Favugne Rosso San Severo doc 2015 | Tenuta di Emèra – Sud del Sud Salento Rosso igp 2015 | Tormaresca – Torcicoda Salento igt 2014 | Varvaglione Vigne & Vini – 12 e Mezzo Primitivo Puglia igp 2015 | Vetrère – Aureo Minutolo Salento igp 2016 | Villa Schinosa – Chadonnay Puglia igp 2016

Comments are closed.

Chiudi Popup
Seguici su Facebook